NAVIGA IL SITO

Saipem, ok dei soci al bilancio 2017

di Edoardo Fagnani 3 mag 2018 ore 17:22 Le news sul tuo Smartphone

saipem-logo_1L’assemblea dei soci di Saipem ha approvato il bilancio dell’esercizio 2017, chiuso con una perdita netta civilistica di 495,76 milioni di euro, che sarà ripiana mediante l’utilizzo della riserva da soprapprezzo azioni.

Inoltre, l’assemblea ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione che resterà in carica per il triennio 2018/2020; il CdA sarà composto da sei membri della lista presentata congiuntamente da ENI e CDP Equity, a cui si aggiungono da tre membri provenienti dalla lista presentata da un raggruppamento di azionisti, formato da società di gestione del risparmio e da altri investitori, che rappresentano l’1,9% del capitale.

Infine, i soci hanno approvato un nuovo piano di acquisto e disposizione di azioni proprie, fino a un ammontare massimo di 8,8 milioni di azioni. Attualmente la società detiene 14.818.820 azioni, pari all’1,46% del capitale.

 

Il consiglio di amministrazione Saipem, riunitosi successivamente all'assemblea, ha nominato Stefano Cao alla carica di amministratore delegato.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: saipem , assemblee 2017