NAVIGA IL SITO

Assemblea IntesaSanpaolo, OK a bilancio 2023 e dividendo

Inoltre, l’assemblea di IntesaSanpaolo ha approvato un nuovo piano di acquisto e disposizione di azioni proprie

di Redazione Soldionline 24 apr 2024 ore 16:42

intesa-sanpaoloL’assemblea degli azionisti di IntesaSanpaolo ha approvato il bilancio dell’esercizio 2023, chiuso con un utile netto civilistico di 7,29 miliardi di euro.

 

Inoltre, i soci hanno deliberato la distribuzione complessiva di 5.407.970.787,35 euro complessivamente a valere sull’utile 2023, corrispondente a un payout ratio pari al 70% dell’utile netto consolidato.

Tenendo conto dell’acconto dividendi pagato a novembre 2023 pari a 2.628.985.341,02 euro (0,144 euro per azione), la decisione porta alla proposta di distribuzione di 2.778.985.446,33 euro a saldo. Sulla base dell’attuale numero di 18.282.798.989 azioni ordinarie in cui è suddiviso il capitale di IntesaSanpaolo, il saldo dividendi è pari a 0,152 euro per azione, per un importo complessivo di 0,296 euro del dividendo 2024 (relativo all'esercizio 2023).

La cedola sarà staccata lunedì 20 maggio 2024 e messa in pagamento dal 22 maggio.

 

Inoltre, l’assemblea di IntesaSanpaolo ha approvato un nuovo piano di acquisto e disposizione di azioni proprie.

L'autorizzazione è concessa per un massimo di azioni ordinarie IntesaSanpaolo corrispondente a un esborso complessivo massimo di 1,7 miliardi di euro e, in ogni caso, per quantità non superiore a 1.000.000.000 azioni. Il management prevede di avviare gli acquisti a giugno 2024, subordinatamente all’approvazione della BCE e dell’assemblea degli azionisti.

I vertici di IntesaSanpaolo hanno segnalato che l'operazione ha un importo pari a circa 55 centesimi di punto di Common Equity Tier 1 ratio al 31 dicembre 2023. Inoltre, per effetto di questi acquisti, gli azionisti potranno veder crescere la propria quota dei dividendi totali di IntesaSanpaolo, senza dover investire ulteriormente.

Tutte le ultime su: assemblee 2023 , intesasanpaolo
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.