NAVIGA IL SITO

GPI, ok dei soci al bilancio e al passaggio all'MTA

di Edoardo Fagnani 1 mag 2018 ore 18:05 Le news sul tuo Smartphone

gpi-logoL’assemblea degli azionisti di GPI ha approvato il bilancio del 2017, chiuso con un utile netto civilistico di 7,9 milioni di euro, e ha deliberato la distribuzione di un dividendo di 0,3 euro per azione; la cedola sarà staccata il 7 maggio.

Inoltre, i soci hanno nominato il nuovo consiglio di amministrazione che resterà in carica fino all’approvazione del bilancio del 2020; il CdA sarà composto da 7 membri.

Infine, l’assemblea ha approvato il progetto di ammissione a quotazione delle azioni ordinarie e dei “Warrant GPI” sul Mercato Telematico Azionario organizzato, con conseguente e contestuale esclusione dalla quotazione delle azioni ordinarie e dei “Warrant GPI” dalle negoziazioni sull’AIM Italia.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: gpi , assemblee 2017