NAVIGA IL SITO

Aspi, da Atlantia sì alla vendita. Oggi la firma con Cdp-fondi (Il Sole24Ore)

di Redazione Lapenna del Web 11 giu 2021 ore 07:21 Le news sul tuo Smartphone

atlantia_6Sono trascorsi 21 anni dalla privatizzazione di Autostrade, processo che aveva valorizzato l'asset con un controvalore di circa 8,3 miliardi di euro. Manca pochissimo alla firma che vede il dietrofront e che, dopo l'ok di Atlantia, vedrà Aspi di nuovo nelle mani dello Stato a un prezzo di 9,3 miliardi di euro.

Secondo quanto riportato da Laura Galvagni per Il Sole24Ore, l'11 giugno (ossia oggi) è la data in cui Atlantia firmerà l'accordo vincolante di cessione con Cdp e i fondi Blackstone e Macquarie. Il closing è previsto invece "non prima di fine novembre a fronte di alcune condizioni sospensive che dovranno verificarsi entro marzo 2022".

Sempre secondo l'articolo ogni titubanza sulla cessione dell'88% del capitale è svanita non appena sono stati presentati i nuovi termini della proposta dalla newco guidata da Cassa Depositi e Prestiti, a partire da una valorizzazione più interessante. Ancora da capire cosa faranno ora i soci di minoranza, come Allianz, Edf e Silk Road che detengono una quota attorno al 12%. Non è escluso che il consorzio dei compratori potrebbe essere disposto a rilevare anche la loro partecipazione.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: atlantia