NAVIGA IL SITO

AS Roma, i conti del primo semestre 2020/2021

di Redazione Lapenna del Web 1 mar 2021 ore 08:40 Le news sul tuo Smartphone

a-s-romaIl consiglio di amministrazione di AS Roma ha approvato la relazione finanziaria semestrale consolidata al 31 dicembre 2020 (la società chiude il bilancio il 30 giugno). Il periodo si è chiuso con ricavi (comprensivi dei proventi della gestione operative dei calcatori) per 98,69 milioni di euro, in miglioramento rispetto agli stessi dati del 31 dicembre 2019 che si attestavano a 94,64 milioni.

Il risultato netto è stato negativo per 74,78 milioni, in miglioramento rispetto al rosso di 86,97 milioni dello stesso periodo nel 2019.

A fine 2020, l'indebitamento finanziario netto adjusted della società giallorossa ammontava a 247,9 milioni di euro, da confrontare a un valore di 299,8 milioni di euro al 30 giugno 2020.

I vertici della A.S. Roma hanno segnalato che il 26 febbraio 2021 il consiglio di amministrazione ha approvato i dati previsionali aggiornati per l'esercizio 2020-21. Le stime prevedono un ulteriore significativo deterioramento della situazione economica, finanziaria e patrimoniale della società e del gruppo A.S. Roma. I dati previsionali richiedono una serie di azioni necessarie a garantire un’adeguata gestione patrimoniale, finanziaria e dei fabbisogni di cassa, che permettono di fare fronte ai propri fabbisogni derivanti dall’attività operativa, dagli investimenti effettuati e dai debiti finanziari in scadenza nei prossimi 12 mesi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: a s roma