NAVIGA IL SITO

Anima Holding, chiusura anticipata dell’offerta dei diritti

di Mauro Introzzi 17 apr 2018 ore 11:27 Le news sul tuo Smartphone

anima-logoAnima Holding ha comunicato che, in data odierna (la prima seduta di borsa), sono stati venduti tutti i residui 2,98 milioni circa di diritti di opzione non esercitati nel corso del periodo di offerta in opzione.

Tali diritti danno la possibilità alla sottoscrizione di poco meno di 700mila azioni di nuova emissione potendo essere impiegati nel rapporto di 7 nuove azioni ogni 30 diritti di opzione detenuti al prezzo di 4,17 euro per ciascuna nuova azione.

 

Anima Holding ricorda che l’esercizio dei diritti di opzione acquistati dovrà essere effettuato, a pena di decadenza, entro e non oltre il terzo giorno di Borsa aperta successivo a quello di comunicazione della chiusura anticipata, e quindi entro e non oltre il 20 aprile 2018.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: anima holding