NAVIGA IL SITO

Anche il Creval alle prese con i "Tremonti bond"

di Edoardo Fagnani 26 mar 2013 ore 07:57 Le news sul tuo Smartphone
MF ha segnalato che i vertici della banca stanno esaminando le alternative per il rimborso dei “Tremonti bond”, emessi per un ammontare di 200 milioni di euro a fine 2009. La banca potrebbe rimborsarli a giugno, scelta che potrebbe ridurre il Core Tier 1 al 7,5%. In alternativa, l’istituto potrebbe rinviare il rimborso, accollandosi maggiori oneri. Infine, il Creval ha sempre la possibilità di procedere con un aumento di capitale, sulla falsariga di quanto deciso dalla Popolare di Milano. Tuttavia, il quotidiano finanziario ha segnalato che i vertici della banca non hanno ancora preso decisioni in merito.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: tremonti bond , credito valtellinese