NAVIGA IL SITO

Anche BPER sospesa al ribasso (-5,7% il teorico)

di Edoardo Fagnani 15 gen 2016 ore 14:53 Le news sul tuo Smartphone

La Popolare dell’Emilia Romagna è sospesa per eccesso di ribasso, dopo aver segnato un calo teorico del 5,7%. Nel corso di un’intervista rilasciata a Il Sole24Ore, il numero uno dell’istituto, Alessandro Vandelli, ha anticipato che l’assemblea per la trasformazione della banca in società per azioni sarà convocati all’inizio del quarto trimestre del 2016. Il manager ha puntualizzato che non c’è fretta per eventuali alleanze. Alla domanda se ci sarà nel 2016 un dividendo relativo al 2015 Vandelli ha confermato che l’obiettivo è distribuire cedole crescenti nel tempo, in linea con il piano industriale, con un payout pari o superiore al 30%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banca popolare emilia romagna