NAVIGA IL SITO

FTSEMib: massimo dubbio, massimo rischio, massima opportunità

Paradossalmente proprio il recupero dei corsi ha restituito al mercato il massimo del suo potenziale. Vediamo per quale motivo

di Fabio Pioli 8 lug 2024 ore 10:30

Di Fabio Pioli, trader professionista, ideatore di Miraclapp, la più grande piattaforma del reddito extra

Come scritto nell’articolo della scorsa settimana (“FTSEMib: la trappola non è scattata”) due erano le opzioni che il mercato avrebbe potuto rendere disponibili: la prima era che il mercato prima fosse sceso e poi risalito (Figura 1).

analisi-tecnica-ftsemib-8-luglio-2024-1

Fig 1. Future FTSEMib – Grafico giornaliero

 

la seconda era che il mercato fosse subito salito (Figura 2).

analisi-tecnica-ftsemib-8-luglio-2024-2

Fig 2. Future FTSEMib – Grafico giornaliero

 

E concludevamo l’articolo così: “La prima è una trappola rialzista mentre la seconda è una bella opportunità rialzista.”

 

Dove ci troviamo adesso, all’inizio di questa settimana?

Proprio nel punto di maggior rischio, che è anche, ovviamente, il punto di maggiore opportunità.

E’ qui infatti che il piccolo risparmiatore si trova maggiormente tentato a comprare per paura di privarsi di un’opportunità rialzista ed è sempre qui che potrebbe anche non fidarsi e non comprare e perdere di conseguenza una ghiotta opportunità rialzista.

E’ qui dunque che diventa pericolosissimo sbagliare

Ed è qui che vanno applicati e devono funzionare i filtri dei segnali: se c’è un segnale rialzista deve essere preso; se c’è un segnale ribassista deve essere preso.

 

Per adesso non vi possiamo rivelare qual è l’unico titolo che ha passato questo filtro (è un titolo che comunque ha il +94,44% di probabilità di procurare un utile, qualsiasi esso sia) ma vi possiamo dire che Miraclapp è solo ad un passo da una serie di segnali (in una direzione piuttosto che nell’altra) su molti titoli guida.

E’ infatti vero che in questa fase, come detto, è il recupero dei prezzi che ha reso le opportunità ghiotte e con probabilità molto alte per entrambe le direzioni.

Se prima infatti, dopo la discesa, lo short aveva perso gran parte del suo potenziale, ora anche lo short ha di nuovo il massimo del suo potenziale, parimenti al long.

 

E’ qui dunque che si sceglie la direzione.

 

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà. L'autore comunica che la presente esposizione presenta informazioni che potrebbero potenzialmente suggerire implicitamente o esplicitamente una strategia di investimento riguardante uno o più strumenti finanziari e pareri sul valore o il prezzo attuale o futuro di tali strumenti ed è da intendersi come una comunicazione di marketing. In quanto tale non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l'indipendenza di una ricerca in materia di investimento e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.
Tutte le ultime su: analisi tecnica
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.