NAVIGA IL SITO

FTSEMib: aspettiamoci battaglia

Quelli di area 20.200 sono prezzi di battaglia tra rialzisti e ribassisti che si contendono la partecipazione al prossimo grande movimento direzionale

di Fabio Pioli 8 giu 2020 ore 11:30

Di Fabio Pioli, trader professionista e fondatore di CFI Consulenza Finanziaria Indipendente (www.cfionline.it)


analisi-tecnica-mercatiQuelli di area 20.200 sono prezzi di battaglia tra rialzisti e ribassisti che si contendono la partecipazione al prossimo grande movimento direzionale. Analizziamo insieme le caratteristiche del campo di battaglia.

Il mercato è sempre soggetto ad oscillazioni. Questo è facile.

Ciò che è difficile è capire da dove inizia l’oscillazione e fino a dove arriva.

Ecco che per quanto riguarda il future sull’indice italiano FTSEMib siamo arrivati in area 20.000 punti. E’ lecito chiedersi: “siamo ai massimi dell’ oscillazione al rialzo (o rimbalzo) o siamo arrivati alla fine?”.

In altre parole, il prossimo movimento, quello grosso, sarà indirizzato a rompere i 14.045 punti, minimo del movimento precedente (Figura 1)

analisi-tecnica-ftsemib-8-giugno-2020

Fig 1. Future FTSEMib – Grafico giornaliero

 

o, viceversa, a chiudere i gap in alto, a 21.065, 22.200 e 24.065 punti (Figura 2)?

analisi-tecnica-ftsemib-8-giugno-2020_1

Fig 2. Future FTSEMib – Grafico giornaliero.

 

E’ sempre così. Incertezza, bellezza mia.

Sì, perché i movimenti passati sono sempre chiari ma quelli futuri non si vedono perché devono ancora verificarsi.

Ecco che, se la luce piena viene data dai segnali, un qualche chiarore da anche l’analisi tecnica (anche se non operativo. Mi raccomando non fate mai niente in base alla sola analisi tecnica, priva di probabilità).

E l’analisi tecnica, la nostra analisi tecnica quantomeno, dice una cosa oggettiva: che non siamo ancora ufficialmente in un trend positivo.

Certo, per chi si è ingenuamente messo al ribasso, le cose non vanno bene ma il trend ha ancora i contorni di un rimbalzo, fino a prova contraria piuttosto che di un rialzo. Non ci sono segni oggettivi di rialzo.

Questo significa anche che chi si è ingenuamente messo al rialzo (senza segnali come invece abbiamo fatto noi) è stato solo fortunato e la fortuna potrebbe non durare.

Fino a prova contraria, ripeto, e questa settimana avremo la possibilità di verificare questa eventuale prova. Aspettiamoci battaglia.

Se la battaglia darà esito a favore delle forze positive, vedremo il mercato in ottica di rialzo e non più di tutela contro il ribasso.

 

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà.
L'autore comunica che la presente esposizione presenta informazioni che potrebbero potenzialmente suggerire implicitamente o esplicitamente una strategia di investimento riguardante uno o più strumenti finanziari e pareri sul valore o il prezzo attuale o futuro di tali strumenti ed è da intendersi come una comunicazione di marketing. In quanto tale non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l'indipendenza di una ricerca in materia di investimento e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.
Tutte le ultime su: analisi tecnica
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »