NAVIGA IL SITO

FTSEMib: il bandolo della matassa

Scopriamo insieme qual è il livello a nostro avviso importante per risolvere la questione se il mercato italiano sia rialzista o ribassista di lungo periodo.

di Fabio Pioli 7 dic 2020 ore 11:43

Di Fabio Pioli, trader professionista e fondatore di CFI Consulenza Finanziaria Indipendente (www.cfionline.it)

analisi_tecnica_2Nell’ articolo della scorsa settimana (FTSEMib: the next big trend) abbiamo messo in guardia i ribassisti dall’essere troppo fiduciosi che il trend di breve periodo finisca quando loro pensano.

Un elemento da tenere in considerazione a rafforzamento di questa affermazione è che il periodo attuale è quello a ridosso della scadenza detta “delle 3 streghe”, che sarà venerdì 18 dicembre. In tale data (e il giorno prima) scadranno i future e le opzioni del trimestre ottobre-dicembre e le opzioni mensili del mese di dicembre. A ridosso di tale data, fino a due settimane prima, si manifesta spesso una grossa tendenza del trend di breve periodo precedente (rialzista quindi in questo caso) a continuare. Il motivo? Chi ha sbagliato deve essere punito per bene per aver errato e non essere uscito per tempo. Quindi, attenzione, ribassisti, allo scalpo. Ma cosa succederà dopo? Ebbene, sebbene, come detto, il trend di breve periodo sia rialzista, quello di lungo periodo non lo è. Cosa significa questo? O che non lo sarà mai o che lo diventerà. Se non lo sarà mai vuol dire che il movimento partito dai minimi di marzo 2020 è tutto un semplice lungo rimbalzo.

Conseguenza: finirà e si andrà sotto i 14.045 punti (Figura 1)

analisi-tecnica-ftsemib-7-dicembre-2020

Fig 1. Future FTSEMib – Grafico settimanale

 

Se lo diventerà (rialzista), invece, vuol dire che questo trend di breve periodo finirà, i prezzi si appoggeranno sui supporti e ripartiranno poi per superare i massimi di periodo e proseguire, sopra o sotto il massimo di febbraio scorso di 25.490 punti (Figura 2)

analisi-tecnica-ftsemib-7-dicembre-2020-2

Fig 2. Future FTSEMib – Grafico settimanale.

 

Due scenari differenti che si dipanano in maniera completamente differente. Ma qual è il punto comune ad entrambi, da quale potremo capire quale dei due sarà quello vero?

Qual è il bandolo della matassa? Il bandolo della matassa lo si troverà sui supporti del movimento di breve periodo rialzista, che passano attualmente presso i 21.500 punti di future sul FTSEMib (Figura 3).

analisi-tecnica-ftsemib-7-dicembre-2020-3

Fig 3. Future FTSEMib – Grafico settimanale

 

Quello è il primo livello dal quale i prezzi potrebbero ripartire o invertire e la nostra strategia consisterà nell’aspettarlo e metterci long o short a seconda del segnale rialzista o ribassista che si vedrà su tali livelli. Questo ragionamento è valido anche per i singoli titoli.

 

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà. L'autore comunica che la presente esposizione presenta informazioni che potrebbero potenzialmente suggerire implicitamente o esplicitamente una strategia di investimento riguardante uno o più strumenti finanziari e pareri sul valore o il prezzo attuale o futuro di tali strumenti ed è da intendersi come una comunicazione di marketing. In quanto tale non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l'indipendenza di una ricerca in materia di investimento e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.
Tutte le ultime su: analisi tecnica
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.