NAVIGA IL SITO

Analisi tecnica FTSEMib: lupus in fabula

Ci sarà certamente una grossa direzione, una direzione che farà impallidire i movimenti ai quali ci si è inevitabilmente abituati. È certo che accadrà

di Fabio Pioli 22 lug 2019 ore 11:19

Di Fabio Pioli, trader professionista e fondatore di CFI Consulenza Finanziaria Indipendente (www.cfionline.it)


analisi-mercato_1Quando si dice il tempismo. Era stato detto di non abituarsi alle micro-oscillazioni (percepite però come oscillazioni normali) precedenti e di non annoiarsi per non farsi prendere alla sprovvista dal successivo movimento che avrebbe amplificato la volatilità dei prezzi.

Era stato detto che a 22.000-22.100 punti di future sull'indice FTSEMib "chi ha comprato sta pensando di vendere. Nuove probabilità possono più probabilmente manifestarsi sui supporti (che adesso sono a  21.500 punti circa)".

Eppure voi pensate che alcuni non si siano fatti sorprendere dall'oscillazione "straordinaria" (se qualcosa è prevedibile si può veramente definire straordinario o deve definirsi normale?) di venerdì scorso (in figura seguente).

 

analisi-ftsemib-22-luglio-2019

Figura - Future FTSEMib, grafico giornaliero

 

Statene certi: si sono fatti stupire. È normale.

 

Cos'altro si può dire, che ancora non è avvenuto ma che sicuramente accadrà? Che ci sarà certamente una grossa direzione, una direzione che farà impallidire i movimenti ai quali ci si è inevitabilmente abituati. È certo che accadrà. Quali sono i segni? Sono psicologici e tecnici. Psicologicamente le persone non ci credono più: sono stati assuefatti (dal mercato) a credere che, qualunque cosa facciano, prima o poi i prezzi torneranno quanto meno in pari e hanno assunto in troppi, troppe posizioni. Ed è troppo tardi per chiuderle. Tecnicamente questo si chiama laterale.

Cosa succederà quando invece il movimento partirà?

Le persone dalla parte giusta chiuderanno in pari o in piccolo utile le loro posizioni perché verranno stupiti dalla prima o dalle prime oscillazioni e non vorranno correre il rischio dell'ennesima falsa partenza.

Le persone in perdita non chiuderanno le posizioni; le terranno perché sono stati abituati a pensare che, aspettando, i prezzi torneranno ai loro livelli. Invece questa volta non sarà così.

 

Come faccio a sapere questo? Le persone non cambiano, altrimenti i mercati non sarebbero, da oltre 20 anni che li conosco, sempre uguali identici.

Naturalmente quanto detto sopra comporta che vi sia, adesso, incertezza circa la super oscillazione futura dei prezzi: rialzo piuttosto che ribasso.

Tale incertezza necessiterà di un segnale dei nostri per essere sciolta.

 

Strumenti di analisi: analisi dei laterali, supporti e resistenze

 

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà.
L'autore comunica che la presente esposizione presenta informazioni che potrebbero potenzialmente suggerire implicitamente o esplicitamente una strategia di investimento riguardante uno o più strumenti finanziari e pareri sul valore o il prezzo attuale o futuro di tali strumenti ed è da intendersi come una comunicazione di marketing. In quanto tale non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l'indipendenza di una ricerca in materia di investimento e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.
Tutte le ultime su: analisi tecnica
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

La Carta del docente è uno strumento per spese di formazione e aggiornamento professionale degli insegnati di ruolo in istituzioni scolastiche pubbliche Continua »