NAVIGA IL SITO

FTSEMib, siamo sugli obiettivi di prezzo

Passate le scadenze tecniche, il mercato, come era giusto che fosse, ha trovato un’ondata di vendite. A tal proposito vediamo insieme quali potranno essere le prossime onde di Elliott e i livelli fulcro.

di Fabio Pioli 21 giu 2021 ore 12:58

Di Fabio Pioli, trader professionista e fondatore di CFI Consulenza Finanziaria Indipendente (www.cfionline.it).

analisi-tecnica-tempoRecentemente su queste pagine abbiamo sempre affermato come comprare non fosse la mossa giusta. Alcuni si sono fatti ingannare dal fatto che i prezzi del future sull’indice FTSEMib abbiano superato il massimo precedente, segnato nel febbraio 2020, di 25.490 punti e questo è bastato loro per dire che le resistenza erano superate e si sarebbe andati dritti ai 30.000 punti di fib almeno.

Non è così: il fatto di aver superato il massimo precedente non significa che abbiamo superato le resistenze e nulla toglie al fatto che comprare qui, o tanto peggio, qualche giorno fa non sia giusto.

Il motivo è molto semplice: siamo sugli obiettivi di prezzo. Voler comprare sugli obiettivi di prezzo è come voler attraversare un territorio pieno di cecchini appostati e pronti a sparare. Non è importante se qualche volta è possibile passare perché magari dormono tutti assieme: semplicemente non si fa. Inoltre anche la configurazione grafica parla di qualcosa che o è già finito (Figura 1)

analisi-tecnica-ftsemib-21-maggio-2021-1

Fig 1. Future FTSEMib – Grafico settimanale

 

o sta per finire (Figura 2).

analisi-tecnica-ftsemib-21-maggio-2021-2

Fig 2. Future FTSEMib – Grafico settimanale

 

E allora, anche nell'ipotesi più positiva, ossia che manchi ancora l’ultimissima onda, onda 5, all’appello, siete veramente sicuri che volete “scannarvi” tutti insieme per prendere l’ultimissimo movimento?

Non sarebbe meglio, se così dovrà avvenire, entrare su un’onda 1 di un nuovo movimento, così che ci sarebbero davanti onda 1, poi onda 3 e poi ancora onda 5? Non è più prudente?

A ognuno la sua scelta. Di certo i supporti importanti per la partenza dall’inizio di un nuovo movimento sono a 24.000 punti. Attenzione però: lì non sarà così scontato che il rialzo riprenderà. Forse la direzione scelta dal mercato a quei prezzi sarà ribassista.

 

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà. L'autore comunica che la presente esposizione presenta informazioni che potrebbero potenzialmente suggerire implicitamente o esplicitamente una strategia di investimento riguardante uno o più strumenti finanziari e pareri sul valore o il prezzo attuale o futuro di tali strumenti ed è da intendersi come una comunicazione di marketing. In quanto tale non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l'indipendenza di una ricerca in materia di investimento e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.
Tutte le ultime su: analisi tecnica
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.