NAVIGA IL SITO

FTSEMib: due strade, un crocevia

Siamo di fronte a due possibili scenari per il FTSEMib ma c’è un solo punto di partenza che li accomuna. Entrambe le strade sono ancora aperte

di Fabio Pioli 14 dic 2020 ore 11:45

Di Fabio Pioli, trader professionista e fondatore di CFI Consulenza Finanziaria Indipendente (www.cfionline.it)

digital-graphE’ estremamente importante capire quale sarà la prossima strada del mercato italiano, rappresentato dal future sul suo indice principale, il FTSEMib. Perché? Perché sarebbe completamente diverso se andasse sotto i 14.045 punti o sopra i 24.490, non solo per i prezzi, ma soprattutto per le sorti dei risparmiatori italiani.

Ebbene entrambe le strade sono ancora aperte. Infatti, per ora, non si può ancora abbandonare la definizione di “ribassista” riferendoci al mercato italiano. Il trend che comanda è quello indicato come 1 in Figura 1 e tale trend non è stato fino ad ora del tutto negato. Si è arrivati, è vero, agli estremi del rimbalzo, ma il trend ribassista è ancora decisamente in piedi.

analisi-tecnica-ftsemib-14-dicembre-2020

Fig 1. Future FTSEMib – Grafico settimanale

 

D’altra parte, per il breve periodo, non si può dire che il trend rialzista a livello giornaliero, indicato in Figura 2 come C sia ancora invertito. E’ arrivato vicino ai livelli di inversione si 21.700 punti, è vero, ma non li ha rotti, finora.

analisi-tecnica-ftsemib-14-dicembre-2020-2

Fig 2. Future FTSEMib – Grafico giornaliero.

 

E allora? Allora, dato che, di certo, finirà prima il trend di breve periodo rispetto a quello di lungo periodo, sarà decisivo osservare il comportamento dei prezzi sui supporti più importanti, quelli settimanali, che passano per 20.400 punti (Figura 3)

analisi-tecnica-ftsemib-14-dicembre-2020-3

Fig 3. Future FTSEMib – Grafico settimanale

 

Una rottura di tali livelli potrebbe decretare la ripresa del trend ribassista con obiettivi sotto i 14.045 punti, una tenuta, viceversa, potrebbe fare da base e trampolino per un’inversione rialzista che traccerebbe la strada per 24.490 punti e, forse, oltre.

Attendiamo. Tuttavia si faccia ancora attenzione a non mettersi short adesso per due motivi:

  1. ci si metterebbe, salvo conferme, contro trend
  2. non si terrebbe conto della settimana delle scadenze tecniche delle “3 streghe”.

 

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà. L'autore comunica che la presente esposizione presenta informazioni che potrebbero potenzialmente suggerire implicitamente o esplicitamente una strategia di investimento riguardante uno o più strumenti finanziari e pareri sul valore o il prezzo attuale o futuro di tali strumenti ed è da intendersi come una comunicazione di marketing. In quanto tale non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l'indipendenza di una ricerca in materia di investimento e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

 

 

Tutte le ultime su: analisi tecnica
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.