NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Balzo a due cifre per AlerionCleanpower (+12,2%)

Balzo a due cifre per AlerionCleanpower (+12,2%)

di Edoardo Fagnani 19 set 2017 ore 17:44 Le news sul tuo Smartphone

alerion-logoAlerionCleanpower ha registrato un balzo del 12,2% a 2,862 euro. La Consob ha accertato l'esistenza di un patto parasociale tra Fri-El Green Power e Stafil sulle azioni di AlerionCleanpower, finalizzato all'acquisto di titoli della società quotata a Piazza Affari e all'esercizio del voto nell'assemblea del 31 gennaio 2017. Di conseguenza, la commissione ha accertato un'azione di concerto volta ad acquisire il controllo sulla società-bersaglio. Questa operazione ha determinato il superamento congiunto della soglia del 30% nel capitale di AlerionCleanpower per effetto degli acquisti effettuati da Stafil il 28 dicembre 2016. Di conseguenza è insorto in capo ai due soggetti che agiscono di concerto l'obbligo di lanciare un'offerta pubblica totalitaria, rimasto inadempiuto. Inoltre, la Consob ha dichiarato decaduta l'Offerta pubblica volontaria di scambio, promossa nel gennaio scorso da Fri-El su AlerionCleanpower e ha imposto l'obbligo di Opa "tardiva", determinando il prezzo a 2,9 euro per azione.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: alerion Quotazioni: ALERION
da

SoldieLavoro

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Per legge italiana è il lavoro agile. Per quasi tutti è lavorare da casa. Vediamo cos'è lo smart working, il modo di lavorare che può cambiare la vita Continua »

da

ABCRisparmio

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Nella dichiarazione dei redditi è possibile detrarre le spese per istruzione. Tra queste ci sono quelle per l'asilo, le scuole e l'università. Continua »