NAVIGA IL SITO

Alerion CleanPower, deliberata l'emissione di un green bond

di Redazione Lapenna del Web 13 nov 2023 ore 08:37 Le news sul tuo Smartphone

alerioncleanpowerIl consiglio di amministrazione di Alerion CleanPower ha deliberato l'emissione di un prestito obbligazionario senior non garantito, non convertibile e non subordinato per un controvalore compreso fra un minimo di 100 milioni di euro e un massimo di 170 milioni di euro. Il titolo ha una durata stabilita in 6 anni dalla data di emissione e si qualifica come green bond, destinato al mercato retail e qualificato in Italia e ad investitori istituzionali all’estero.

Il bond sarà emesso tra la fine del mese di novembre 2023 e l’inizio del mese di dicembre 2023 e comunque entro il 31 marzo 2024.

Il prestito obbligazionario avrà un tasso di interesse fisso almeno pari al 6,5% su base annua, con cedola semestrale. Il valore nominale delle obbligazioni sarà pari a 1.000 euro ciascuna, con un prezzo di emissione del 100%.

Il prestito obbligazionario potrà essere rimborsato a discrezione della società a partire dal terzo anno dalla data di emissione; inoltre è previsto il rimborso anticipato del prestito in determinate ipotesi.

Il managementi di Alerion CleanPower ha precisato che le risorse finanziarie rivenienti dall’emissione del prestito obbligazionario saranno destinate principalmente al finanziamento di nuovi progetti o al rifinanziamento di progetti esistenti.

EQUITA SIM e Banca Akros svolgeranno il ruolo di Joint Bookrunners con riferimento all’offerta delle obbligazioni. Equita SIM agirà anche quale Placement Agent.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: alerion , bond