NAVIGA IL SITO

Alerion Cleanpower cede il 50% nell'impianto di biomasse di Anagni

di Edoardo Fagnani 10 lug 2012 ore 07:57 Le news sul tuo Smartphone

Alerion Energie Rinnovabili, società interamente controllata da Alerion Cleanpower, ha sottoscritto con Distillerie Bonollo un contratto preliminare per la vendita della propria partecipazione del 50% nelle società Bonollo Energia e Bonollo O&M, rispettivamente la società titolare e la società di gestione dell'impianto a biomasse sito ad Anagni, con una potenza installata complessiva pari a circa 10,5 MW. L'operazione si inserisce in un programma di razionalizzazione della divisione biomasse di Alerion Cleanpower, che proseguirà la valutazione di eventuali nuove opportunità di investimento in impianti di taglia minore, anche attraverso l'utilizzo di tecnologie più innovative.

Il prezzo per la cessione della partecipazione è pari a 11,25 milioni di euro e sarà corrisposto quanto a 8 milioni contestualmente al perfezionamento dell'operazione e quanto ai residui 3,25 milioni di euro entro 5 mesi dalla data del perfezionamento dell'operazione. La cessione sarà perfezionata entro il terzo trimestre del 2012. La plusvalenza stimata sulla base dei valori contabili al 31 marzo 2012 ammonterebbe a circa 4,5 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: alerion