NAVIGA IL SITO

Rating Italia, i giudizi delle agenzie sul debito del paese

Quali sono i rating sull’Italia? Le più recenti valutazioni delle agenzie (Standard & Poor’s, Moody’s, Fitch e DBRS) sul nostro paese

di Mauro Introzzi 29 apr 2019 ore 07:52

ratingSpesso criticate, con argomenti in molti casi decisamente convincenti, le agenzie di rating rivestono nel mondo finanziario un ruolo di assoluto rilievo. I loro giudizi condizionano i mercati, soprattutto perché influiscono sull’asset allocation, ossia sulle scelte di investimento, di molti operatori importanti come i fondi pensione e gli investitori istituzionali in genere. L’output della loro attività prevede l’emissione di una valutazione relativa all’affidabilità creditizia di un’azienda o di uno Stato sovrano, come l’Italia. Cui vengono affibbiate le famose letterine, spesso oggetto di dibattito anche sui media.

LEGGI ANCHE - I giudizi delle agenzie di rating: dall'investment allo speculative grade

 

Ma quali sono i rating sull’Italia? In questo contributo le più recenti valutazioni delle agenzie (Standard & Poor’s, Moody’s, Fitch e DBRS) sul nostro paese.

 

RATING ITALIA DI STANDARD & POOR’S

Standard & Poor’s ha ribadito il giudizio “BBB” (tripla B) sul rating del debito sovrano dell’Italia. L'agenzia ha confermato le indicazioni espresse nel mese di ottoibre del 2018, quando peggiorò l’outlook da “stabile” a “negativo”.

Nel suo report S&P ha peggiorato le previsioni sulla crescita del Pil per il 2019, prospettando un anno di stagnazione per l’economia italiana.

26 aprile 2019 - S&P Global conferma (per ora) il rating sull'Italia

 

RATING ITALIA DI MOODY’S

Moody’s ha sull’Italia un giudizio “Baa3”. Lo scorso 19 ottobre 2018 gli esperti dell’agenzia hanno tagliato il loro rating da "Baa2" a "Baa3". Si tratta dell'ultimo notch (ossia livello) prima della categoria "junk" (spazzatura). L'outlook è stato fissato a "stabile". La scelta è arrivata al termine del processo di revisione iniziato il precedente 25 maggio ed è stata favorita dalle indicazioni dell’esecutivo sulle novità relative alla Nota di Aggiornamento al DEF e alle linee guida della Legge di Bilancio 2019.

19 ottobre 2018 - Rating Italia, arriva la bocciatura di Moody's

 

RATING ITALIA DI FITCH

L'agenzia Fitch ha confermato il rating sul debito sovrano dell'Italia, fissato a "BBB". Il giudizio classifica il nostro paese tra gli emittenti non speculativi. Tuttavia, le prospettive sul raing per i prossimi trimestri restano "Negative". Gli esperti hanno precisato che il giudizio riflette l'elevato livello di debito pubblico e l'assenza di misure fiscali.

22 febbraio 2019 - Rating Italia, Fitch conferma rating "BBB". Outlook negativo

 

RATING ITALIA DI DBRS

DBRS ha sull’Italia un giudizio “BBBH”. L’ultima volta che l’agenzia ha messo le mani sul rating lo ha fatto il 13 gennaio 2017: l'agenzia DBRS ha ridotto il livello da "A (low)" a "BBB (high)"; un giudizio che classifica l'Italia tra gli emittenti non speculativi. Le prospettive sul rating per i prossimi trimestri sono "stabili".

Tutte le ultime su: rating italia
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.