NAVIGA IL SITO

Aedes, i conti del 2013 e del primo trimestre 2014

di Edoardo Fagnani 28 mag 2014 ore 07:06 Le news sul tuo Smartphone
aedesAedes ha terminato il 2013 con ricavi lordo per 31,89 milioni di euro, in flessione rispetto ai 37,39 milioni ottenuti nell’esercizio precedente. La società immobiliare ha lo scorso anno con una perdita netta di 22,05 milioni di euro, in miglioramento rispetto al rosso di 241,22 milioni registrato nel 2012. Tuttavia, nel piano industriale l’azienda stimava un utile netto di 1,5 milioni di euro.
La società immobiliare ha comunicato anche i risultati del primo trimestre del 2014, chiuso con ricavi lordi in aumento da 7,55 milioni a 8,73 milioni di euro. Nel periodo in esame la perdita netta è salita da 3,01 milioni a 3,94 milioni di euro.
A fine marzo l’indebitamento netto era sceso a 422,58 milioni di euro, rispetto ai 430,11 milioni di inizio anno.

Aedes ha approvato il nuovo piano industriale per il periodo 2014/2019, che include una proposta di ristrutturazione del debito alle banche finanziatrici e una serie di aumenti di capitale riservati agli stessi istituti di crediti e a nuovi soggetti industriali. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: aedes siiq , bilanci 2013 , primo trimestre 2014