NAVIGA IL SITO

ACSM-AGAM, il piano industriale 2021-2025

di Mauro Introzzi 15 gen 2021 ore 17:35 Le news sul tuo Smartphone

acsm-agam_2Nelle scorse ore ACSM-AGAM ha approvato il suo piano industriale 2021-2025. Un piano che prosegue il cammino avviato sulle linee guida dei precedenti piani, concentrandosi sullo sviluppo sostenibile sui territori di riferimento.

Il piano degli investimenti nel periodo prevede investimenti pari a 437 milioni di euro che garantiscano valore e continuità nel lungo termine.

Anche grazie a tale importante piano di investimenti, dal prossimo quinquennio la utility si aspetta una crescita importante di tutte le dimensioni operative e finanziarie di rilievo.

In incremento i principali risultati economico/finanziari con mantenimento della consolidata solidità patrimoniale e finanziaria tipica del gruppo: al 2025 il margine operativo lordo è previsto a 104,5 milioni di euro, con un tasso annuo medio di crescita del periodo pari al 7,4% e un reddito operativo a 45,8 milioni di euro, con un tasso annuo medio di crescita del periodo pari all'11,2%.

La crescita della posizione finanziaria netta porterò la posta da 146 milioni di euro nel 2020 a 284 milioni di euro nel 2025, in relazione all’importante piano investimenti, concentrato su concessioni di lungo termine in contesto di gara e soggetto a regolazione, e al pay out.

Al 2025 è previsto un rapporto posizione finanziaria netta/margine operativo lordo a 2,7 e un leverage (posizione finanziaria netta/patrimonio netto) a 0,5. Il gruppo mantiene una forte attenzione agli azionisti prevedendo un pay out medio in arco piano intorno all’80% del risultato netto di gruppo.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: acsm agam