NAVIGA IL SITO

Acquisizioni low-carbon per Enel (MF)

di Mauro Introzzi 4 dic 2019 ore 07:34 Le news sul tuo Smartphone

rete-elettricaIl quotidiano finanziario descrive i principali punti del piano strategico al 2022 presentato ieri da Enel Americas, la controllata di Enel (al 57,3%) che raggruppa le attività in Argentina, Brasile, Colombia e Perù. Come quello di recente presentato dalla capogruppo le strategie della società per i prossimi anni sono incentrate interamente sulla sostenibilità.

Spiega MF: "nell'arco di piano, è previsto che Enel Americas investa circa 4,4 miliardi di dollari, in lieve aumento rispetto ai 4,3 miliardi del piano precedente, a supporto della transizione energetica. I capex complessivi ammonteranno a 5,3 miliardi di dollari, per ben il 92% dedicati alle attività legate agli obiettivi di sviluppo sostenibile riassunti nell'acronimo Sdg (Sustainable development goals)".

Novità anche sulla politica dei dividendi per Enel Americas: "il ritorno per gli azionisti è previsto in aumento del 24% per il dividendo per azione, mantenendo un payout del 50% su un utile netto che al 2022 dovrebbe salire a 2,1 miliardi di dollari".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: enel