NAVIGA IL SITO

A TECNODIFFUSIONE ITALIA IL 100% DI CMS SpA : Tecnodiffusione Italia acquisisce dal Gruppo Finmek il 51% del capitale sociale di CMS, societ

di La redazione di Soldionline 17 lug 2001 ore 18:37 Le news sul tuo Smartphone
Tecnodiffusione Italia SpA, Global Player nel settore italiano della Digital Technology, ha raggiunto in data odierna un accordo con il Gruppo Finmek, leader europeo nel Contract Manufacturing, in base al quale la società pisana, titolare del 49% di CMS SpA, potrà acquisire, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni di legge, la restante quota, pari al 51%, detenuta dal Gruppo Finmek.
Il prezzo per l'acquisizione dal Gruppo Finmek del 51% del capitale sociale di CMS è stato fissato in via forfetaria in 17,306 miliardi di Lire. L'accordo prevede il pagamento di 7,306 miliardi di Lire al closing dell'operazione, che avverrà entro il 30 Settembre 2001, e della restante quota in un'unica soluzione a distanza di 24 mesi dal closing.
Nata il 4 Dicembre 2000 da una joint venture tra Tecnodiffusione Italia e Gruppo Finmek, CMS SpA (Contract Manufacturing Services), con un capitale sociale pari a 30 miliardi di Lire, aveva acquisito in data 19 Dicembre 2000 gli asset produttivi di ICS Olivetti per la progettazione e la produzione di PC presso l'area industriale di Scarmagno (Torino). In base all'accordo firmato in data odierna con il Gruppo Finmek, CMS continuerà a soddisfare, oltre alle crescenti necessità di produzione del Gruppo Tecnodiffusione, le richieste di PC programmate da Finmek per la sua collegata ICS Olivetti all'inizio del 2001, pari a 200 mila unità. Inoltre l'accordo include un impegno di Finmek a far produrre, presso lo stabilimento di CMS, 630 mila unità destinate alla ICS Olivetti negli anni 2002-2004. Di conseguenza, CMS si trova a poter contare su richieste di produzione già concordate con il Gruppo Finmek pari a oltre 800 mila PC fino ad almeno il 2004, che vanno ad aggiungersi ai volumi di produzione previsti in conseguenza dell'acquisizione delle attività italiane di Vobis Network (in data 2 Maggio 2001), corrispondenti a 78.000 PC con configurazione consumer entro la fine del 2001, e la produzione per le attività estere di Vobis, stimate in altre 40.000 unità.
Per il 2001, la produzione programmata da CMS è pari a 330.000 PC (produzione garantita da Tecnodiffusione e Finmek) a cui si aggiunge un'importante quota dei 78.000 PC che saranno prodotti per Vobis Italia e dei 40.000 PC destinati a Digitech (holding delle attività estere di Vobis). La produzione complessiva entro il 31 Dicembre 2001 sarà quindi superiore alle 400.000 unità.
Luciano Panichi, Presidente e Amministratore Delegato di Tecnodiffusione Italia SpA, ha dichiarato: "A distanza di soli 6 mesi dall'acquisizione da ICS Olivetti del polo industriale di Scarmagno, le attività di CMS si sono rivelate un asset strategico di grande rilevanza per il Gruppo Tecnodiffusione. Grazie all'accordo oggi raggiunto con Finmek, con il quale in questi mesi abbiamo collaborato proficuamente e intensamente per dare un nuovo impulso alle attività dello stabilimento di Scarmagno, il nostro Gruppo potrà beneficiare totalmente di un asset produttivo che garantisce qualità, economie di scala ed enormi livelli di flessibilità".
Bruno Kraft, Direttore Generale di Tecnodiffusione Italia, ha aggiunto: "Se si considerano, oltre agli effetti dell'accordo commerciale firmato oggi con Finmek, anche le implicazioni dell'acquisizione delle attività italiane di Vobis e dell'accordo commerciale raggiunto con Vobis Network, secondo il quale tutto il fabbisogno di PC del Gruppo Vobis per gli altri Paesi dell'Unione Europea sarà prodotto in esclusiva da Tecnodiffusione, emerge chiaramente che CMS SpA si sta avviando velocemente verso la conquista di una posizione di leadership a livello europeo nel campo della produzione di Personal Computer".<BR/>Copyright Prline Italia Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »