NAVIGA IL SITO

Moneyfarm supera il traguardo di un miliardo di risparmi in gestione

Un importante successo per Moneyfarm, che nelle scorse settimane ha tagliato il traguardo del miliardo di euro di masse gestite. La società ha in gestione i patrimoni di oltre 43mila investitori

di Mauro Introzzi 12 feb 2020 ore 10:28

risparmio_1Un importante successo per Moneyfarm, che nelle scorse settimane ha tagliato il traguardo del miliardo di euro di masse gestite. Al 31 gennaio 2020 gli asset nel perimetro della società di gestione del risparmio con approccio digitale, hanno superato la soglia dei 9 zeri.

Il gruppo, attualmente presente su tre mercati (Italia, Regno Unito e Germania), ha poi comunicato che già alla fine del 2019 gli asset under management erano molto vicini al miliardo, a 976 milioni di euro. Una cifra più che doppia rispetto ai 484 milioni di euro di fine 2018.

Attualmente la società, fondata nel 2011 da Paolo Galvani e Giovanni Daprà, ha in gestione i patrimoni di oltre 43mila investitori: il loro numero è cresciuto anno su anno sempre almeno a doppia cifra, con un +114% negli ultimi 3 anni. Nello stesso periodo le masse gestite sono più che quadruplicate, grazie a una crescita del 221%.

 

Ma chi sono i clienti tipo di Moneyfarm? Hanno in media 42 anni, con valori di 45 anni in Italia, 40 anni nel Regno Unito e 42 anni in Germania. E la fascia a crescita più sostenuta è quella che ha un’età compresa tra i 40 e i 50 anni. Si tratta, secondo l’identikit che ne fa la stessa Moneyfarm, di persone “che hanno già avuto un’esperienza pregressa nel mondo degli investimenti e che cercano un’alternativa più efficiente alla distribuzione tradizionale”.

 

Ma quelli legati alle masse in gestione, e alla composizione della propria clientela, non sono stati gli unici dati diffusi da Moneyfarm. La società internazionale di gestione del risparmio ha diffuso indicazioni anche sulle performance. Nel 2019 quella media annua realizzata dai portafogli è stata di oltre il 12%, con picchi di oltre il 19% per la linea più aggressiva. La società, grazie a un esclusivo modello che coniuga competenze umane con le più avanzate tecnologie digitali, offre 14 linee di gestione multi-asset, costruite con strumenti passivi (Exchange Traded Funds) in un’ottica di medio-lungo termine.

 

A partire da una soglia minima di 5mila euro Moneyfarm fornisce un servizio di Gestione Patrimoniale semplice, trasparente e con un filosofia di investimento fondata su asset allocation strategica, diversificazione  ed efficienza di costo. Una tematica, quella dei costi, che è sempre più di attualità anche grazie agli interventi degli enti regolatori volti a rendere chiaro e trasparente un mercato che, anche in un recente passato, non ha sempre brillato in questo senso.

Tutte le ultime su: moneyfarm
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »