NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Mercati Finanziari » 'La grande scommessa' ('The Big Short'): le cose da sapere prima di vedere il film

'La grande scommessa' ('The Big Short'): le cose da sapere prima di vedere il film

Una mini guida per capire gli aspetti principali del film 'La grande scommessa' ('The Big Short'). La pellicola ripercorre la crisi finanziaria degli anni 2007-2008

di Mauro Introzzi 29 gen 2016 ore 16:22

'La grande scommessa' (nel suo titolo originale 'The Big Short') è il film diretto da Adam McKay che racconta la storia di alcuni investitori che previdero lo scoppio della bolla immobiliare statunitense nel 2007, assunsero una posizione contraria a quella delle grandi banche internazionali e da questo ricavarono una fortuna. Una pellicola finora ben apprezzata da pubblico e critica, tanto da meritarsi 5 nomination agli Oscar, 4 al Golden Globe e numerosi altri riconoscimenti.

la-grande-scommessa-the-big-short-3
(dalla FanPage ufficiale de 'La Grande Scommessa')

La tematica trattata da 'La grande scommessa' non è delle più accessibili,
anche se la produzione si è sforzata di rendere le cose il più abbordabili possibile. Per alcuni passaggi che potrebbero risultare critici la narrazione si serve addirittura di alcuni personaggi famosi: forniscono il loro cameo, nell’ordine, l’attrice Margot Robbie (accanto a Di Caprio in 'The Wolf of Wall Street'), il famoso chef Anthony Bourdain, l’economista Richard Thaler (uno dei maggiori esperti mondiali nelle teorie della finanza comportamentali) e l’attrice e cantante Selena Gomez. Tuttavia è bene arrivare alla visione rispolverando alcun concetti interessanti. Ecco di seguito (senza spolier alcuno!).

 

HAI GIA' VISTO IL FILM? LEGGI ‘La grande scommessa’ (‘The Big Short’): cosa sapere dopo aver visto il film

 

UN BREVE SOMMARIO DELLA CRISI FINANZIARIA

In sommi molto capi la crisi finanziaria del biennio 2007-2008 (la più terribile dell’era moderna) è stata causata dallo scoppio della bolla immobiliare e del sistema finanziario che le grandi istituzioni gli avevano costruito intorno. Il problema maggiore è arrivato dai cosiddetti 'mutui subprime', ossia quelli di qualità peggiore in termini di profilo di rischio del mutuato. Questi strumenti furono 'impacchettati' in altri strumenti finanziari e finirono nei portafogli di grandi investitori (come hedge fund o fondi pensione). I soggetti che li rilevavano – e questa è forse l’aspetto più drammatico della questione - non avevano contezza di quanto fossero rischiosi. Così non appena si sono registrati i primi default dei mutui – arrivati in concomitanza con lo scoppio della bolla immobiliare - si innescò un circuito vizioso che ha trascinato nel baratro tutta l’economia, con una progressione del numero dei proprietari di casa che persero il loro lavoro e quindi smisero di pagare i propri mutui (spesso a tassi variabili in anni di esplosione dei tassi).

la-grande-scommessa-the-big-short-1
(dalla FanPage ufficiale de 'La Grande Scommessa')

 

COSA SIGNIFICA ASSUMERE POSIZIONI CORTE

Nelle transazioni finanziarie c’è sempre chi compra e chi vende uno strumento (un’azione, un’obbligazione, della valuta, delle commodities e così via). Chi compra assume una posizione lunga mentre chi vende cede la disponibilità di un qualcosa che ha in portafoglio. Ma questa tipica transazione non è l’unico modo in cui ci si può posizionare sul mercato. Chi prevede un ribasso può 'vendere allo scoperto' o 'shortare' lo strumento che prevede possa iniziare a calare. In questo caso i titoli venduti dal venditore non sono nella sua disponibilità ma gli sono prestati da un intermediario fino a quando lo scopertista non chiuderà la sua posizione corta. Nel film, in realtà, nessuno assume una posizione corta ma vengono assunte posizioni lunghe su strumenti.

 

Il trailer ufficiale del film:


GLOSSARIO ESSENZIALE

Mutui Suprime: sono i mutui di qualità più bassa se si considera la qualità del debitore. Essendo bassa la qualità del debitore, spesso caratterizzato da una cattiva storia creditizia a causa di insoluti o peggio tentativi di truffa, sono erogati a tassi maggiori – e altre condizioni peggiori - rispetto a quelli di livello più alto. In modo paradossale, ma perfettamente compatibile con la logica che prodotti rischiosi devono essere prezzati di più rispetto a prodotti con profili di rischio inferiori, con i mutui subprime si presta denaro “costoso” a persone che faranno fatica a ripagarti il debito anche a condizioni meno onerose.
ABS (Asset backed security):  è uno strumento finanziario costruito a fronte di una operazione di cartolarizzazione (ossia la cessione di attività o beni attraverso l'emissione e il collocamento di titoli obbligazionari) garantita dagli attivi sottostanti.
MBS (Mortgage backed security): sono degli ABS derivanti dalla cartolarizzazione di mutui.
CDO (Collateralized debt obligation): un pacchetto di numerosi ABS (o nel caso dei mutui MBS). In altre parole un pacchetto di un altro pacchetto (nel caso in questione di mutui).
CDO al quadrato (CDO squared): sono dei CDO che cartolarizzano degli altri CDO. In altre parole un prodotto finanziario che ha come collaterale altri strumenti della sua stessa natura.
CDS (Credit Default swap): è un’assicurazione che difende dal default di uno strumento o di un emittente. Se sottoscrivo un CDS pago un premio periodico a fronte dell’eventuale incasso di una somma al verificarsi del default dello strumento o dell’emittente oggetto del contratto.

Tutti gli articoli su: film finanza
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Come aprire la partita Iva

Come aprire la partita Iva

Chi vuole mettersi in proprio deve aprire la partita Iva. Sia che voglia lavorare da solo, sia che voglia aprire una società. Lo può fare con l'Agenzia delle Entrate. Continua »

da

ABCRisparmio

La cedolare secca spiegata in tre minuti

La cedolare secca spiegata in tre minuti

In questa guida vediamo cos'è e come funziona la cedolare secca sui contratti di locazione, le sue aliquote, le novità introdotte per il 2018 e il cosiddetto decreto Airbnb Continua »