NAVIGA IL SITO

Macro Usa, sussidi per la disoccupazione

di Marco Delugan

Il report settimanale sui sussidi per la disoccupazione è uno dei più seguiti dagli operatori dei mercati finanziari. L’andamento del mercato del lavoro incide su quello della fiducia, dei consumi, e dell’economia in generale. E, quindi, anche sull’andamento delle quotazioni di indici e titoli. I dati seguiti con maggiore attenzione sono le nuove richieste, e le richieste di rinnovo. Tra le qualità che lo rendono un report importante, la tempestività: viene pubblicato cinque giorni dopo la chiusura della settimana a cui si riferisce.

REPORT SUSSIDI DISOCCUPAZIONE: COS'E'
L’”Unemployment insurance weekly claims report” (Rapporto settimanale sui sussidi per la disoccupazione) contiene i dati sulle nuove richieste settimanali, il totale dei lavoratori americani che ricevono il sussidio, e l’”insured unemployment rate”, il rapporto pecentuale tra quanti percepiscono il sussidio per la disoccupazione e quanti potrebbero percepirlo. Non tutti i lavoratori americani, infatti, hanno i requisiti per accedere a questa forma di sostegno statale.

SUSSIDI DISOCCUPAZIONE: COME VIENE ELABORATO
I dati presentati nel Rapporto si basano sulle registrazioni delle richieste fatte dai lavoratori alle apposite agenzie statali.

SUSSIDI DISOCCUPAZIONE: I DATI PIU' IMPORTANTI
I dati seguiti con maggiore attenzione dagli operatori finanziari sono le nuove richieste e il totale degli americani assistiti, e le medie mobili a quattro termini per entrambe le statistiche. La medie mobili sono utili perché attenuano la variabilità del dato settimanle. Soprattutto le nuove richieste, infatti, risentono molto di fattori erratici. Basta un giorno di vacanza, o una qualsiasi causa che comporti la chiusura degli uffici che raccolgono le richieste, che il dato settimanale può ridursi anche di 20mila unità, richieste che finiscono poi per essere registrate nel corso della settimana successiva. La media mobile permette di stimare con maggior accuratezza l’andamento di fondo del fenomeno studiato.

SUSSIDI DISOCCUPAZIONE: IMPORTANZA PER IL MERCATO
L’andamento dei sussidi per la disoccupazione fornisce buoni indizi sulle condzioni del mercato del lavoro. E’ un Rapporto tempestivo, pubblicato il giovedi successivo la settimana di riferimento. I dati sul totale degli assistiti vengono comunicati la settimana dopo. La situazione occupazionale in generale influenza l’andamento dei mercati finanziari per due ordini di motivi. In primo luogo, la crescita della disoccupazione può voler dire che l’economia non sta crescendo a ritmi sufficientemente alti; e inoltre, se la situazione occupazionale peggiora, è possibile che la domanda aggregata ne risenta negativamente, con possibile contrazione dell’attività economica.

Effetto sulle obbligazioni
I prezzi delle obbligazioni tendono a salire nei periodi difficili. E la crescita dei sussidi per la disoccupazione può segnalare l’avvicinarsi di periodi così. Quando l’economia rallenta, l’inflazione cala, e così i tassi di interesse: tutti fattori che spingono i prezzi obbligazionari al rialzo. Tutto questo in un ciclio economico “normale”, teorico, stilizzato. La realtà può essere più complessa e anche contraddire quanto appena affermato. Viceversa, se l’economia corre, è allora possibile che i prezzi delle obbligazioni scendano.

Effetto sulle azioni
I corsi azionari tendono invece a scendere nei periodi di diffioltà economica, e a salire quando l’economia va bene. Sussidi in crescita possono quindi deprimerli, mantre sussidi in calo possono spingerli al rialzo.

Effetto sul dollaro
Ancora i tassi di interesse. Se in crescita rendono più convenienti gli investimenti in obbligazioni e in conti correnti, e spingono in alto il dollaro. E sussidi in calo per periodi prolungati possono introdurre fasi di tassi crescenti. Viceversa per i sussidi in crescita.

Frequenza
: settimanale

Fonte
: Ufficio del lavoro e della formazione del ministero del lavoro

Link
: http://www.dol.gov/ui/data.pdf

Revisioni:
Possibili, ma di entità solitamente limitata.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: sussidi disoccupazione
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »