NAVIGA IL SITO

Torna un successo editoriale: Guida al Trading con le Opzioni, di Francesco Caranti

L'autore ha reso nuovamente disponibile il suo testo, che qualche anno fa rappresentò un vero e proprio caso editoriale nel suo segmento.

di Mauro Introzzi
Di Mauro Introzzi

I grandi successi editoriali, è considerazione ovvia (quasi banale), sono presto destinati ad andare esauriti. Lasciando spesso l’amaro in bocca a coloro i quali, in colpevole ritardo, non riescono ad accaparrarsi la preziosa copia.

Ciò, in poche e semplici parole, è quello che è successo al best seller “Guida Pratica al Trading con le Opzioni”, di Francesco Caranti, uscito nella sua prima versione nel 2003. L’autore, diventato nel frattempo anche editore, ha deciso in questi giorni di soddisfare tutti gli scontenti con una nuova edizione del suo testo. Un testo che alcuni anni fa rappresentò un vero e proprio caso, nel suo settore. Nello stesso modo in cui lo fu il corso tenuto, qualche mese dopo, da Francesco Caranti su SoldiOnline.it.

Come già fatto con successo nel 2003 l’autore sviscera, con un percorso organico e lineare, l’essenza dello strumento, non soffermandosi solo sulle sue peculiarità ma analizzando anche il contesto in cui può essere utilizzato il veicolo “opzione” e quali sono gli strumenti, alternativi o integrativi ad esso, utilizzabili in strutture complesse e sintetiche ed altre strategie. Strumenti, le opzioni, considerati “la più grande invenzione di democrazia finanziaria di tutti i tempi”, ma che, alla stregua di una potente automobile, devono essere utilizzati con giudizio, criterio e coscienza.

Come ogni testo dovrebbe fare, nella parte introduttiva sono specificati gli obiettivi che l’autore si è posto nella stesura del testo. Tali obiettivi, a nostro parere decisamente centrati, sono quelli di parlare al lettore in modo comprensibile, incuriosirlo, far capire che la finanza può essere letta attraverso i numeri... e il tutto usando poche formule. In modo molto franco, poi, Caranti specifica quelle che sono le cose che non intende fare, come promettere al lettore che diventerà ricco (cosa, peraltro, che promettono in molti, facendo leva sulla buona fede dei lettori) predire quando la borsa salirà o fare previsioni su tassi e commodities. In altre parole, promesse chiare e consigli preziosi, per il raggiungimento della consapevolezza del mercato e delle capacità del lettore.

Il testo, come è ormai consuetudine per i libri di Francesco Caranti, è corredato dall’ormai famoso Panel, il software che permette (come su una scacchiera) di sistemare le pedine, cioè le opzioni, nelle varie posizioni e nelle varie quantità, per tenere sotto controllo il rischio. Una novità rispetto al passato è il “Super Panel Dax”, l’applicativo che gestisce120 strike delle opzioni sull’indice tedesco.

Il testo, è acquistabile sul sito dell'autore, anche in accoppiata con il precedente "Scacchiere di opzioni - Un run in pratica".

Consigliato a chi inizia e vuole conoscere tutto il necessario per operare con le opzioni. Ma anche a chi intende consolidare le sue conoscenze ed approfondirle.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: corso opzioni
da

SoldieLavoro

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Ma bisogna anche viverci davvero e soprattutto avviare una attività economica. In questa guida ecco come funzionerà il cosiddetto "Reddito di residenza attiva" Continua »

da

ABCRisparmio

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Ne sentiremo parlare nei prossimi mesi. Perché la riforma del cuneo fiscale fa parte del programma del nuovo governo. Vediamo cos'è il cuneo fiscale e perché tagliarlo Continua »