NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

di Carlo Sala 11 dic 2019 ore 10:48

unisaluteUnisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità.

Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali. E cioè l’ente che provvede materialmente a fornire quei servizi di cui i lavoratori godono quando il contratto collettivo di lavoro loro applicabile o l’appartenenza a un ordine o albo professionale comporta l’iscrizione a fondi di assistenza sanitaria integrativa o a casse professionali.

Possono rivolgersi ad Unisalute anche datori di lavoro che non sono tenuti a iscrivere i propri lavoratori a fondi di sanità integrativa.

 

Come funziona Unisalute

Unisalute consente di ricevere cure mediche:

  • in strutture convenzionate, con costi pagati direttamente dalla società assicurativa;
  • in strutture non convenzionate, con costi anticipati dal lavoratore e rimborsati dalla società assicurativa.

 

Il lavoratore che si rivolge a una struttura convenzionata può prenotare la visita direttamente tramite la società di assicuazione, secondo una di queste tre modalità:

  • chiamandola al numero verde 800 009654;
  • accedendo sul sito web di Unisalute;
  • utilizzando l’app di Unisalute.

 

Al momento della visita in struttura convenzionata il lavoratore deve presentare:

  • un documento di identità;
  • la prescrizione del medico curante, con indicazione della malattia (accertata o presunta) e delle prestazioni richieste.

 

Come ottenere i rimborsi di Unisalute

Il lavoratore deve poi firmare le ricevute delle prestazioni ricevute, per certificare a Unisalute di essere stato curato.
Il lavoratore che sceglie strutture o professionisti di propria fiducia, non convenzionati, potrà prendere autonomamente appuntamento con la struttura o il professionisti. Dovrà anticipare le spese per le cure ricevute e potrà poi chiedere alla società assicurativa di essere rimborsato. Per il rimborso deve inviare, in via telematica o per posta, la documentazione che attesta le cure ricevute.

L’elenco delle prestazioni sanitarie che si possono ottenere e delle strutture convenzionate alle quali ci si può rivolgere può essere consultato accedendo al sito web della società assicurativa, all’indirizzo https://www.unisalute.it.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Detrazioni 730 delle spese sanitarie: pagate con mezzi tracciabili!

Detrazioni 730 delle spese sanitarie: pagate con mezzi tracciabili!

Ogni anno la Legge di Bilancio introduce novità sulle agevolazioni fiscali. Quest’anno, per 730 e dichiarazioni dei redditi da fare nel 2020, sono variate le condizioni per ottenere le detrazioni Continua »