NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Lavoro

Come consultare i concorsi di lavoro

I concorsi sono la modalità ordinaria attraverso le quali le pubbliche amministrazioni reclutano i lavoratori di cui hanno bisogno per lo svolgimento delle proprie attività

di Carlo Sala 19 dic 2019 ore 09:57

concorsi-lavoroI concorsi sono la modalità ordinaria attraverso le quali le pubbliche amministrazioni reclutano i lavoratori di cui hanno bisogno per lo svolgimento delle proprie attività. Oltre che per concorso, le pubbliche amministrazioni possono soddisfare il proprio fabbisogno di personale per altre vie. Ma i concorsi pubblici rappresentano la via principale, perché di norma la legge prevede che ogni volta che debbano coprire buchi in organico, le pubbliche amministrazioni debbano indire un concorso per selezionare i lavorati più qualificati per i posti di lavoro da assegnare.

 

Come verificare quali concorsi sono disponibili

Proprio perché rappresentano la via principale di reclutamento di lavoratori da parte delle pubbliche amministrazioni, i concorsi sono innumerevoli. I posti di lavoro da assegnare, le competenze ricercate, il luogo di lavoro, l’ente in cerca di lavoratori, la data di selezione e di inizio dell’attività lavorativa sono innumerevoli. Si tratta in effetti di un labirinto, ma esistono criteri per orientarsi e non perdersi.
Con l’aiuto del web, infatti, chi cerca lavoro può verificare:

  • quali concorsi siano stati indetti e siano stati quindi pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale;
  • quali enti pubblici siano alla ricerca di personale e abbiano quindi indetto selezioni;
  • quali concorsi pubblici siano ancora aperti. 

 

Come orientarsi tra concorsi

Ogni concorso pubblico deve essere portato a conoscenza di chiunque voglia parteciparvi attraverso la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Sul sito della Gazzetta Ufficiale vi è la lista di tutti i concorsi pubblici indetti in tutta Italia da tutti gli enti pubblici. L’indice fornito sul sito parte dalla data più recente e va a ritroso.

L'indirizzo web è https://www.concorsi.it/gazzetta_ufficiale_concorsi_anno/2019.

Il sito https://www.concorsipubblici.com/ente.htm fornisce invece la lista degli enti che in quel momento hanno concorsi aperti.

Per sapere se il concorso è ancora aperto e ci si può iscrivere si possono consultare i siti ticonsiglio.com, leggioggi.it, concordando.it e newslavoro.com. Nella sezione dedicata alla pubblica amministrazione del sito pmi.it si possono invece trovare i concorsi che stanno per essere banditi.

Per sapere la ripartizione geografica dei concorsi e verificare dunque quali sono quelli più vicini a casa propria si può accedere al sito https://www.concorsi.it/regioni; cliccando sulla Regione di interesse si avrà l’elenco dei concorsi in essere in quella stessa Regione.

 

Come trovare i concorsi adatti

I vari criteri in base ai quali trovare selezioni di lavoro adatte al proprio profilo di lavoratore possono essere combinati tra di loro. Verificare che il concorso sia stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale è essenziale per essere certi che si tratti di un concorso effettivamente bandito; qualsiasi concorso pubblico deve infatti essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Ma per effettuare la ricerca si può privilegiare anzitutto il criterio geografico, verificando quali selezioni siano previste nell’area entro la quale si è disposti a muoversi e lavorare. Ed è ovviamente bene verificare che il concorso sia ancora aperto, perché altrimenti è impossibile partecipare.

Qualunque sia il criterio in base al quale si è iniziata la ricerca, una volta individuato un concorso di interesse si trovano anche i dati essenziali relativi al tipo di lavoratore ricercato, alla data entro la quale si può partecipare al concorso stesso, all’ente che bandisce il concorso e alla località dove il concorso e l’attività lavorativa avranno luogo. Nulla impedisce, comunque, di cercare riscontro a quanto trovato partendo da un criterio di ricerca effettuando una nuova ricerca secondo un altro criterio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »