NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Lavoro

Come Avviare Un'Impresa, Per Stranieri

Il nostro è un paese sempre più multietnico, e se pensi di metterti in proprio avviando una tua attività, questa guida è pensata proprio per te. Gli imprenditori stranieri in Italia sono più di 600 mila, nonostante questo periodo di crisi che stiamo vivendo!

di nadiavandelli 19 luglio 2011
Istruzioni
Difficoltà
  1. Prima di tutto è necessario che tu sia in possesso di un regolare permesso di soggiorno. Per costituire un'impresa devi possedere il codice fiscale, per richiedere poi la partita IVA. Se ancora non hai il codice fiscale, devi recarti all'Agenzia dell'Entrate di zona con un documento d'identità valido. E' il momento d'iscriverti all'INAIL, l'ente che tutela i lavoratori contro i danni fisici ed economici derivanti da infortuni sul lavoro.
  2. L'attività imprenditoriale che intendi avviare va registrata presso il Registro delle Imprese della Camera di Commercio. Puoi scegliere la forma societaria od orientarti verso un'impresa individuale. Iscriviti all'INPS, il più grande ente previdenziale italiano, che raccoglie la quasi totalità dei lavoratori dipendenti del settore privato e la maggior parte dei lavoratori autonomi, cioè gli imprenditori come te.
  3. Compila la Comunicazione Unica, che serve a effettuare gli adempimenti relativi all'iscrizione, alla modifica e cessazione dell'attività al Registro delle Entrate, all'INAIL e all'INPS, e può essere inoltrato anche per via telematica. Non dimenticarti di controllare presso gli uffici competenti se sono previste agevolazioni o finanziamenti per aprire una nuova impresa e quali sono i requisiti richiesti. Verifica poi se la professione che intendi svolgere è regolata da normative particolari che prevedano il rilascio di un'autorizzazione amministrativa oppure solo una dichiarazione di inizio attività.
come-avviare-un-impresa-per-stranieri

Cosa serve

Consigli utili

  • iscriviti a un'associazione di categoria tipo CNA
da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »