NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Lavoro

Come Avviare un’impresa di giardinaggio

Se avete delle conoscenze in tema di giardinaggio e desiderate da tempo di mettervi in proprio con un'azienda tutta vostra con un piccolo investimento iniziale, allora l'ipotesi di aprire una ditta che si occupi di giardinaggio potrebbe essere l'idea imprenditoriale che fa più per voi. Vediamo come procedere.

di marmottina 20 giugno 2011
Istruzioni
Difficoltà
  1. Innanzitutto bisognerà procedere alla scelta aziendale che si vorrà utilizzare: essa potrà essere costituita da una ditta individuale se si è da soli, oppure si potrà optare per una società di persone oppure di capitali nel caso in cui nel progetto imprenditoriale vi siano altri soci con i quali si costituirà l'azienda.

  2. Una volta scelta la forma imprenditoriale si procederà ad adempiere tutti gli obblighi previsti dalla legge: iscrizione alla camera di commercio e al registro delle imprese, con relativa apertura di partita Iva. Inoltre occorrerà denunciare l'inizio dell'attività al comune, il quale dovrà dare il proprio consenso.
  3. Una volta superati i primi obblighi di tipo burocratico, si procederà ad un' organizzazione del lavoro in senso stretto. Per far conoscere il nuovo tipo di attività svolta si potrà realizzare una campagna pubblicitaria, da rivolgere alle persone che potenzialmente potrebbero essere interessate ai nostri servizi.
  4. Ad esempio questo servizio potrebbe interessare a condomini, costruttori o ancora a soggetti che hanno delle ville con giardino, ma che sono impossibilitati per questioni di tempo o per mancanza di capacità, a curarlo. L'interessato a metter in piedi questa attività dovrà saper rispondere alle esigenze del cliente, e dovrà essere anche in grado di progettare ex novo un giardino.
come-avviare-un-impresa-di-giardinaggio

Cosa serve

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »