NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Lavoro

Come assumere un lavoratore straniero come assistente familiare

In questa guida vedremo come assumere un lavoratore straniero come assistente familiare. Questa guida sicuramente è utile per tutti coloro che si ritrovano su una sedia a rotelle o con familiari che hanno questo problema o anche altri simili e che necessitano di una persona al loro fianco.

di gabryily 21 maggio 2011
Istruzioni
Difficoltà
  1. La persona che vuole assumere un lavoratore extracomunitario come propria assistente familiare o per accudire qualche proprio familiare infermo o anziano deve garantire al lavoratore alcune certezze per il lavoro che esso svolgerà. Il lavoratore straniero come assistente familiare viene spesso assunto per l'insufficienza nei movimenti o altre azioni dell'infermo.
  2. Il datore di lavoro deve impegnarsi per il pagamento non solo della mensilità ma anche delle spese di viaggio che l'extracomunitario dovrà pagare per il rientro nel proprio paese di provenienza. Inoltre deve impegnarsi a comunicare ogni variazione che ci potrà essere nel rapporto tra il datore e il lavoratore.
  3. Inoltre dovrà assicurare, garantire un alloggio adeguato ed esibire la ricevuta dell'avvenuta richiesta del certificato dell'idoneità alloggiativa allo sportello Unico per la consegna del nulla osta. Questo certificato va richiesto anche nel caso in cui il lavoratore alloggerà presso l'assistito per un periodo più lungo.
come-assumere-un-lavoratore-straniero-come-assistente-familiare

Cosa serve