NAVIGA IL SITO

W. D. Gann: scienza o magia?

“Ogni cosa si muove secondo cicli che sono il risultato della legge di azione e reazione”. Si riferisce forse al terzo principio della dinamica? Si può capire Gann seguendo un approccio scientifico?

di Luca Mistrangelo

William Delbert Gann nacque nel Texas nel 1878, da una famiglia cristiana metodista molto praticante ed estremamente povera. Nel 1902, all'età di 24 anni, Gann iniziò la sua carriera di speculatore.

Ben presto le sue previsioni iniziarono a verificarsi con una continuità senza precedenti e gli diedero grande fama in tutti gli Stati Uniti. Riuscì a prevedere il crollo del 1929, comprese il comportamento del prezzo del grano in modo completo e divenne un vero e proprio “guru” della finanza.

Qual’è il segreto di tale successo? Leggendo gli scritti attribuiti a Gann, si evince che la “formula segreta” del suo successo nasce da circoli esoterici di cui Gann faceva parte. Egli realizzò il suo metodo infallibile studiando l’astrologia, la cabala, la numerologia, la Bibbia e tramandò il suo segreto a pochi eletti lasciando agli altri indizi sibillini.

Dunque quale può essere il giudizio di una persona come me, legata a doppio filo al metodo scientifico, su una figura così misteriosa e lontana dalla scienza come quella di Gann?

La risposta potrebbe sorprendervi. Leggendo qua e la mi sono reso conto che Gann viene quasi venerato dai suoi seguaci, e ridicolizzato dagli scettici.

Non potrebbe essere diversamente, visto il personaggio.

Ma io sono abituato a ragionare, ed eventualmente a sbagliare, con la mia testa. Se è vero che Gann ha guadagnato in maniera continuativa per decenni, senza ricorrere a informazioni privilegiate, allora penso valga la pena di approfondire l’argomento.

Poiché non sono a conoscenza di segreti arcani, né di nozioni di occultismo quali la cabala, cercherò di capire meglio il personaggio Gann con le mie poche conoscenze scientifiche. Gann fu molto prolifico solo nell’esprimere le sue verità nascoste attraverso aforismi. In particolare ricordo una sua frase che mi ha molto colpito: “Ogni cosa si muove secondo cicli che sono il risultato della legge di azione e reazione”.  Si riferisce forse al terzo principio della dinamica, meglio conosciuto come principio di “azione e reazione”?

Inoltre Gann era solito parlare della “legge di vibrazione” che regola tutte le cose. Questa affermazione mi ricorda invece un altro principio della fisica: la meccanica quantistica. Ma allora è possibile che Gann mischiasse suggestioni e principi fisici riconosciuti dalla scienza moderna?

Chi era veramente Gann? Forse si tratta di un abbaglio, ma partendo dai suoi aforismi possiamo tentare un approccio nuovo alla finanza: l’idea è quella di applicare i principi della fisica quantistica alla finanza e vedere cosa succede.

Si tratta di un viaggio lungo e tortuoso che inizierà dal prossimo articolo. Chiunque voglia cimentarsi nell’impresa insieme al sottoscritto è ben accetto.


Luca Mistrangelo
lmistra@hotmail.com

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: i grandi investitori
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Vediamo quali sono le principali scadenze fiscali per il mese di settembre 2019. Tratteremo in particolare quelle che riguardano le persone fisiche. Continua »