NAVIGA IL SITO

Comprare e vendere azioni secondo Philip Fisher

Le regole dell’investitore americano per investire nel lungo periodo

di Manuela Tagliani
Fisher era uno strenuo difensore dell'investimento di lungo periodo, consigliando gli investitori di mantenere le azioni fino a quando non si presenta un cambiamento nei fondamentali, o fino a quando la società non è cresciuta fino a un punto oltre il quale non sarà più possibile crescere più velocemente dell'economia in generale.

Tuttavia, consigliava di tenere sempre sotto controllo il fatto che a una crescita dell'azienda corrispondesse sempre un cambiamento e un adattamento da parte del management, consigliando di vendere se il management non avesse mantenuto il ritmo di crescita prefissato. Fisher consigliava anche di non vendere per fare guadagni di breve termine, per esempio per prendere i profitti se ci si aspettava un ribasso temporaneo dei corsi.

Fisher suggeriva agli investitori di usare un parametro a tre anni per valutare i risultati di un titolo che fa peggio del mercato pur non essendo accaduto nulla che abbia potuto far cambiare opinione all'investitore su quel titolo. Se dopo tre anni le performance sono ancora inferiori al mercato, Fisher raccomanda di vendere.

Al contrario, Fisher raccomanda di vendere immediatamente "gli errori", non appena vengono riconosciuti come tali.

Infine Fisher raccomanda di non diversificare eccessivamente, perché potrebbe portare gli investitori all'abbassarsi troppo delle loro regole e a mettere il proprio denaro in aziende che non comprendono a pieno. Una sufficiente diversificazione dovrebbe essere un investimento in 10-12 aziende a elevata capitalizzazione in diversi settori con diverse caratteristiche e qualsiasi portafoglio composto da più di venti titoli è eccessivo.

Manuela Tagliani
manuela.tagliani@gmail.com



Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »