NAVIGA IL SITO
Home » Guide » glossari » Dollar Cost Average

Dollar Cost Average

di Redazione Soldionline

Il sistema del Dollar Cost Averaging consiste nell’investire, ad intervalli temporali regolari, la stessa somma di denaro per acquistare una o più azioni. Il primo a usare questo sistema fu, già negli anni '50, Benjamin Graham, il maestro dell'analisi fondamentale e ispiratore di Warren Buffett.

Gli intervalli temporali dell'investimento, nel Dollar Cost Average, possono essere a cadenze diverse: mensili, trimestrali, semestrali o annuali. Ma un maggior frazionamento porta a migliori risultati. Inoltre, secondo quanto indicato da Benjamin Graham, è necessario diversificare sul maggior numero di titoli possibile per aumentare la diversificazione e, quindi, diminuire i rischi specifici dei singoli titoli.

I risultati di questo sistema si sono dimostrati molto soddisfacenti in tutte le condizioni di mercato.

La logica del Dollar Cost Average sta alla base del meccanismo dei Piani di Accumulo di Capitale.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Come si verifica una partita Iva?

Come si verifica una partita Iva?

La partita Iva è un codice numerico rilasciato dall'Agenzia delle Entrate a tutti i soggetti esercitanti un’attività rilevante ai fini della tassazione sul valore aggiunto Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

Dal 16 aprile sul sito della Agenzia delle entrate sarà disponibile il modello 730 precompilato 2018. Può essere una importante semplificazione per che deve fare la dichiarazione dei redditi Continua »