NAVIGA IL SITO

Angoli di Gann

di Redazione Soldionline
Gli Angoli di Gann sono rette tracciate sui grafici di Analisi Tecnica, linee che hanno funzione di resistenza o supporto disegnate a partire da massimi o minimi significativi. Hanno un'inclinazione geometrica secondo le relazioni fondamentali tra prezzo e tempo definite da Gann. Importante, nella costruzione degli Angoli di Gann, è che lo spazio sul grafico utilizzato per l’unità di tempo, ad esempio un giorno, sia lo stesso usato per l’unità di prezzo, per esempio 1 euro. Gli Angoli di Gann vengono anche definiti per mezzo di numeri separati da una “x”. Ad esempio, l’angolo 1 x 4 indica che il prezzo sale di un punto ogni quattro periodi.

Tra gli Angoli di Gann, il più importante è l’1 x 1, ovvero una linea a 45 gradi: se i prezzi sono sopra la linea, indica che il mercato è rialzista; se sono sotto, che il mercato è ribassista. L’Angolo di Gann 1 x 1 rappresentava, per Gann stesso, l’equilibrio ideale tra l’andamento del prezzo e il tempo. La linea a 45 gradi è il supporto principale durante un trend al rialzo e, se tagliata dalla linea del prezzo, può segnalare una inversione del trend stesso. Altri otto Angoli di Gann sono importanti per prevedere l’andamento futuro dei prezzi, e sono: 1 x 8; 1 x 4; 1 x 3; 1 x 2; 2 x 1; 3 x 1; 4 x 1; 8 x 1. Ognuno degli Angoli di Gann appena menzionati può fornire un supporto o una resistenza al movimento dei prezzi, secondo la particolare fase di trend in atto.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: analisi tecnica