NAVIGA IL SITO

La buy side: i fondi di investimento

Si tratta di una categoria che va poi a suddividersi in numerose sotto-categorie: fondi comuni di investimento, fondi hedge, private equity, immobiliari, ETF ed indicizzati

di Valter Buffo 28 ott 2019 ore 14:16

fondi-investimento2Mentre la banca (Che cosa è una banca?) è un tipo di istituzione finanziaria che ha una storia lunga (quasi) quanto la storia della civiltà e degli scambi, del tutto diverso è il discorso per l’industria dei fondi di investimento, che di fatto acquisisce una dimensione significativa soltanto negli ultimissimi anni del secondo millennio.

Nel nostro corso, chiameremo fondi di investimento tutti quei veicoli finanziari che raccolgono risorse finanziarie dal pubblico degli investitori allo scopo di investirle in monte: a moltissimi investitori si sostituisce quindi un unico soggetto investitore, che opera allo stesso modo per tutti gli investitori che gli hanno affidato i loro soldi.

Si tratta di una categoria che va poi a suddividersi in numerose sotto-categorie: un segmento che  include sia i fondi comuni di investimento, sia i fondi di tipo hedge, sia i fondi di private equity, sia i fondi immobiliari, sia strumenti come gli ETF ed altri strumenti indicizzati. Tra paese e paese, sussistono importanti differenze nella normativa, ragione per cui è impossibile offrire un dettaglio delle categorie di fondi che sono da comprendere in questo elenco. La categoria più diffusa, presso il pubblico dei risparmiatori, è quella dei fondi comuni di investimento cosiddetti aperti.

Open-end mutual funds (the majority of mutual funds) sell new shares to investors and redeem outstanding shares on demand at their fair market values. They provide opportunities for small investors to invest in a liquid and diversified portfolio of financial securities. Thus, mutual funds can be viewed both as a financial institution and as a type of security investment. For small investors, mutual funds are also able to enjoy economies of scale by incurring lower transaction costs and commissions.

I fondi comuni aperti oggi sono la categoria di fondi di investimento più importante, sia per il numero, sia per le dimensioni della raccolta: ed è importante sottolineare che si tratta di una categoria di veicoli finanziari la cui storia è molto recente, e la cui crescita è stata molto rapida, crescita che a titolo di esempio noi documentiamo in basso con una tabella che vi racconta ciò che è successo sul mercato finanziario più grande e sviluppato al mondo, quello degli Stati Uniti: notate bene la crescita dopo il 1980, e fino al 2000, quando si passa da 500 fondi comuni circa a più di 8.000, e si passa da 135 miliardi di dollari USA in gestione a oltre 8.000.

In Italia, la storia dei fondi comuni di investimento risulta ancora più recente, essendo nata soltanto nel 1982: parliamo quindi di meno di 40 anni, per un settore che oggi costituisce una parte importante del sistema finanziario italiano. Il brano che chiude questa guida ci racconta che la rapida crescita dei fondi comuni aperti è stata frenata e forse stoppata dalle due grandi crisi finanziarie del 2000 e del 2007-2009.

I numeri fanno riferimento al mercato finanziari degli Stati Uniti, ma in Italia la frenata è risultata ancora più evidente.

The tremendous increase in the market value of financial assets such as equities in the 1990s 1 and the relatively low transaction cost opportunity that mutual funds provide to investors (particularly small investors) who want to hold such assets (through either direct mutual fund purchases or contributions to retirement funds sponsored by employers and managed by mutual funds) have caused the mutual fund industry to boom, although the dramatic decline in the equity markets in the early 2000s eroded some of this growth, and the more severe financial crisis of 2008–2009 resulted in the largest drop ever recorded in the value of industry assets. During 2008, mutual fund losses on investments in financial securities and liquidation of mutual fund shares by investors resulted in a drop in industry assets of $2.4 trillion (or 20 percent). The 2008–2009 financial crisis and the collapse in stock and other security prices produced a sharp drop in mutual fund activity. At the end of 2008, total assets fell to $9,602.6 billion and the number of accounts decreased to 264,597. Investor demand for certain types of  mutual funds plummeted, driven in large part by deteriorating financial market conditions.

 

mercato-finanziario-stati-uniti

 

Corso di finanza e mercati, indice e piano dell'opera

 

A cura di recce-d.com

recced-logo_1

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »