NAVIGA IL SITO

Perché una società quotata acquista azioni proprie

Un lettore ci domanda perché una società quotata rastrella azioni proprie sul mercato. I motivi possono essere molteplici

di Mauro Introzzi 23 set 2014 ore 09:19

Spett. Redazione
ASTM acquista regolarmente azioni proprie anche di una certa consistenza.
Da giornalisti esperti come siete mi potete spiegare come mai lo fanno e se sarebbe il caso di seguirli anche se solo come piccolo investitore.
Comunque sia vi  seguo quasi tutti i giorni.
Grazie e cordiali saluti
Lettera firmata



domanda_3Gentile lettore buongiorno e grazie per la sua domanda oltre che per la sua fedeltà.
Prendendo spunto dalle operazioni ASTM le spiegherò la questione in linea generale. Una società quotata acquista azioni proprie principalmente con il fine di sostenere le quotazioni del titolo. Succede soventemente quando la società ha una buona liquidità in portafoglio e non ha progetti industriali ritenuti redditizi. E decide quindi di "investire" su se stessa.

Ma rastrellare azioni proprie non è importante solo nel momento in cui avviene l'acquisto, ma anche in prospettiva.
Avere uno stock di azioni proprie permette:
- di avere "carta" nel caso in cui ci fosse l'opportunità di fare operazioni di finanza straordinaria (fusioni o acquisizioni);
- di avere "materia prima" per staccare ai soci dividendi in azioni;
- di avere la possibilità di accrescere il valore dei titoli in circolazione tra il pubblico annullando le azioni proprie in portafoglio (operazione molto più frequente nei mercati anglosassoni).

Spero di aver chiarito i suoi dubbi!

Saluti
Mauro Introzzi (@maurointrozzi & +MauroIntrozzi)

Tutte le ultime su: azioni proprie
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

L'anticipo del TFR: quanto e quando è possibile chiederlo

Il lavoratore può chiedere al datore di lavoro anche un anticipo del TFR (il Trattamento di Fine Rapporto) mentre ancora sta lavorando per lui. La richiesta deve essere presentata per iscritto

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »