NAVIGA IL SITO

Il caso sfida l’analisi tecnica

Tre monete e qualche regola, tanto per complicarsi un po’ le cose. Tre monete da lanciare per decidere se vendere o acquistare. Tre monete per vedere se sia più forte il caso, oppure…

di Marco Delugan 15 dic 2008 ore 14:27

Questa volta, come si dice, ho voluto tagliare la testa al toro. E vi dimostro tutto con pazienza e dovizia di particolari. Mi munisco di tre monete da 100 lire ciascuna. Ovviamente una era sufficiente ma per far credere che questo metodo abbia un significato ho voluto anche io fare come l’analista tecnico puro: complicarmi la vita!

La prima moneta viene lanciata per decidere quale dovrà essere l’altra moneta da lanciare. Se viene testa lancio la seconda moneta; mentre se viene croce lancio la terza moneta.

Bene! Ma quando decido di lanciarla?

Qui ho avuto molta indecisione. Siccome considero ogni singolo prezzo come supporto e contemporaneamente come resistenza ho pensato di non complicarmi la vita prendendo come riferimento il prezzo di apertura.

Allora. La nostra attività apre ad un prezzo X e poi si allontana verso l’alto o verso il basso. Quando durante la giornata torna su quel prezzo scatta il metodo delle tre monete. Supponiamo che con il lancio della prima sia venuto croce. A questo punto scarto la seconda moneta e lancio la terza. Se viene testa compro, se viene croce vendo. 

In poche parole sarà l’esito della moneta a decidere se il prezzo di apertura in quel momento è un supporto o una resistenza. Se va 10 tick nella direzione scelta dalla moneta mi chiudo e se arriva di nuovo al prezzo di apertura si riparte con il metodo casuale.

Ebbene questo metodo batte la maggior parte degli analisti tecnici che scrivono sui vari forum.

Ma forse bisognerebbe provare con Larry Williams o Joe Ross. Provate con chi volete ma vedrete che rispetto a qualsiasi metodo basato sull’analisi tecnica ne uscirete per N che tende a infinito vincitori. 

Provate a dare a Larry Williams il capitale di partenza chiedendogli di arrivare alla cifra spaventosa che gestisce oggi. Purtroppo penso che sarebbe uno dei tanti in quanto i suoi esperimenti da laboratorio non sono ripetibili. Se non sono ripetibili non possono che dimostrare come il patrimonio borsistico di queste persone sia semplicemente collegato al caso.

Nell’ultima gara “il grande Larry” con una sola operazione ha portato il suo capitale da 2 milioni di euro a 700 mila euro. Se questo cigno nero lo avesse incontrato all’inizio della sua carriera adesso sarebbe uno dei tanti che si svendono per scrivere qualche libro sul trading facile con l’analisi tecnica. Non entro nell’1-2-3 Ross perché oggi non mi va tanto di ridere. 

Ma non preoccupatevi. Prima o poi arriverà anche il vostro turno. Diventerete ricchissimi o finirete la liquidità. 

Il caso è di gran lunga un’arma più potente di qualsiasi strumento dell’analisi tecnica.

Cosa ne pensate?


Roberto Domenichini
robixyz@inwind.it


Collabora con noi. Chiunque può collaborare allo sviluppo di Soldionline. L'unica condizione è avere delle conoscenze e delle idee, e la voglia di condividerle con gli altri. E che queste idee riguardino la finanza e i suoi dintorni. Per proporsi basta scrivere a marcodelugan@soldionline.it.

Tutte le ultime su: analisi tecnica
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »