NAVIGA IL SITO

Tutti lunghi euro?

Nel 2017 sul mercato dei cambi ha vinto chi è andato contro la BCE e oggi sono tutti, o quasi, LONG euro. Operativamente, questa è una opportunità? Ed in che direzione?

di Valter Buffo 17 ott 2017 ore 10:13

Commento giornaliero di www.recce-d.com

 

Solo nove mesi fa, per le Reti e le banche di investimento era “obbligatorio” andare lunghi di dollari USA: oggi, alcuni dati sembrano indicare il contrario. Prendete il primo grafico qui sotto: la differenza tra i rendimenti delle obbligazioni a due anni USA e tedesche ha toccato di recente i massimi da 12 mesi a questa parte, come ci fa vedere la linea bianca, eppure sul mercato dei futures sui cambi il mercato oggi è decisamente a favore dell’euro (le barre di colore azzurro). Sembra una contraddizione, specie se associamo a tutto questo anche le recenti dichiarazioni di Yellen da una parte e di Draghi dall’altra sui tassi ufficiali (nel weekend). Se ce ne era bisogno, questa è una ennesima dimostrazione del fatto che “Don’t fight the Fed” è una frase da bar e non una indicazione operativa: come vedete anche nel grafico sotto, nel 2017 sul mercato dei cambi ha vinto chi è andato contro la BCE e oggi sono tutti, o quasi, LONG euro. Operativamente, questa è una opportunità? Ed in che direzione? Il nostro parere è questo:

  •     L’Eurozona è “di gran moda”, ma solo perché a questi livelli di valutazione vendere la Borsa USA ai Fondi Comuni è impossibile
  •     Allora le banche di investimento “pompano e pompano2 sulla crescita economica in Eurozona, che si è spostata di due decimi di punto ma di cui si scrive come se fosse raddoppiata
  •     A Draghi fa comodo così: lui può dire, nella stessa frase, che la crescita è buona ma che i tassi NON devono salire; e nessuno, ma proprio nessuno, che gli abbia mai chiesto come stanno insieme le due cose, nelle conferenze stampa
  •     Nel mercato “sotto steroidi2 del 2017 la politica è finita in soffitta: dopo lo shock di Brexit (ricordate un anno fa i toni del Mondo intero, secondo i quali la Borsa andava VENDUTA in tutto il Mondo?) ora siamo all’eccesso esattamente opposto
  •     Ma per noi i fatti recenti di Germania, Spagna e Austria confermano che la stabilità politica in Eurozona resta un miraggio (nonostante Macron sia stato “ipercomperato” dai mercati finanziari)


CONCLUSIONE   Recce’d  oggi fa il punto sull’euro contro dollaro: e noi Non la vediamo come la vede, adesso, il “consenso”

 

differenza-rendimenti-obbligazioni-a-due-anni-usa-e-tedesche

Fonte: BBG

 

2017-cambi-ha-vinto-chi-e-andato-contro-bce

Fonte: BBG

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 17 ottobre 2017, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1.     Molto importante oggi il dato per la produzione industriale negli Stati Uniti
  2.     Petrolio anche stamattina forte in Asia, vicino ai 52$
  3.     La riunione del FMI nel weekend non ha prodotto significative novità: una serie di messaggi “rassicuranti”, come ormai d’abitudine. Non potrebbe andare meglio, si dice a Washington.
  4.     SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo ancora di utili, in coincidenza con i primi dati della nuova stagione delle trimestrali
  5.     SEZIONE L'ANALISI    questa settimana il tema del nostro approfondimento è il settore bancario, a seguito delle recenti notizie sulle banche in Italia ed i NPL, ma pure sullo spunto dei risultati trimestrali delle banche USA

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà.
Tutte le ultime su: recced , euro
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »