NAVIGA IL SITO

C’è troppo pessimismo sui mercati?

Secondo gli analisti di Unigestion il sentiment è eccessivamente ribassista, creando il rischio di una rapida svolta nei mercati come quella vista nella prima metà di settembre

di Redazione Soldionline 9 ott 2019 ore 14:36

Il quarto trimestre del 2019 è iniziato con una correzione dei principali mercati azionari, ritenuta eccessiva da alcuni esperti.
Secondo gli analisti di Unigestion, infatti, “il sentiment è eccessivamente ribassista, creando il rischio di una rapida svolta nei mercati come quella vista nella prima metà di settembre”, ritenendo sovrastimati i rischi di una recessione globale e di una ripresa dell’inflazione.
Sulla base di questa tesi, nell’analisi seguente gli esperti provano a fornire alcune linee di investimento da adottare nell’ultimo trimestre del 2019.

 

mercati-azionari_2Il nostro quadro di allocazione dinamica rivela un allineamento dei pianeti. La crescita globale rimane soddisfacente e lontana dai territori di recessione, mentre l'inflazione continua a richiedere un sostegno significativo da parte delle banche centrali. Alla luce di ciò, il sentiment è a nostro avviso eccessivamente ribassista, creando il rischio di una rapida svolta nei mercati come quella vista nella prima metà di settembre. Infine, riteniamo che i mercati non siano sufficientemente consapevoli dei rischi di valutazione attuali. Le obbligazioni e gli altri asset di copertura sono tirati, mentre i growth asset selezionati rimangono prezzati correttamente.

La nostra allocazione per il quarto trimestre riflette quindi una visione più positiva rispetto alla maggior parte delle altre: non siamo d'accordo con l'attuale pessimismo prevalente e continuiamo a sovrappesare i growth asset. Manteniamo questa posizione dall'inizio di settembre e attualmente non vediamo alcun motivo per modificarla. Ci aspettiamo inoltre che il sostegno delle banche centrali sia positivo per gli asset e le strategie di carry-yield.

Tuttavia, siamo profondamente consapevoli dei rischi che si presentano sotto forma di un ulteriore aggravarsi della guerra commerciale, di un esito inaspettatamente negativo della Brexit o di un significativo peggioramento del flusso di notizie macroeconomiche. Continuiamo quindi a guardare ad opportunità di copertura, soprattutto sul mercato forex, e utilizziamo diversi incroci e strategie per compensare i costi generati dall'asimmetria dei mercati azionari delle opzioni.

 

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Il contratto di lavoro a chiamata

Il contratto di lavoro a chiamata consente di svolgere lavoro a intermittenza (job on call, in inglese). Tramite questo contratto, il datore di lavoro può ricorrere a lavoratori per brevi periodi di tempo in cui ha particolari necessità

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »