NAVIGA IL SITO

Tassi e “whatever it takes”

C'è qualche cosa di grosso e visibile che proprio non va bene, nel mondo delle obbligazioni. Qualche cosa di fragile che è destinato a saltare per aria

di Valter Buffo 5 giu 2019 ore 09:51

Commento giornaliero di recce-d.com

 

tassi_10Un vero e proprio caos è scoppiato a maggio nel mondo delle obbligazioni (globale), e Recce’d questo ve lo anticipava già ad inizio 2019: c’è qualche cosa, di grosso e visibile, che proprio non va bene, nel mondo delle obbligazioni, qualche cosa di fragile che è destinato a saltare per aria. I movimenti visti in maggio sono, a nostro giudizio, solo l’inizio di un riaggiustamento che sarà profondo, lungo, e per alcuni anche doloroso. Ce lo testimoniano sia le parole di Powell di ieri, sia il taglio dei tassi ufficiali di ieri in Australia, sia le parole che noi ci aspettiamo dirà domani Draghi.

Vediamo prima Powell, che ci dice che “non si può escludere” l’utilizzo del Quantitative Easing a fronte di un peggioramento dell’economia. Tanto basta (almeno nelle prime 24 ore) alla Borsa di New York per rimbalzare, perché nell’immediato si ritiene che è stata trovata già la risposta all’ormai inevitabile rallentamento. Una specie di “whatever it takes”, frase resa celebre da Draghi.

Da notare che negli USA (grafico in basso) i prezzi sui mercati anticipano già oggi “più di due tagli” già durante quest’anno. Ma cogliamo lo spunto, e spostiamoci su Draghi. Draghi ha scelto da anni la strada di un “whatever it takes” e va detto che i risultati, quelli che tutti vedete, sono decisamente modesti. La BCE si riunisce domani, e noi vi proponiamo di leggere insieme un brano che anticipa i temi forti della riunione, brano che parte proprio dal momento di difficoltà dell’economia in Eurozona. Dove il “whatever it takes" non ha risolto nulla.

“To fight back, the ECB needs to out-dove the market,” Jamie Searle, a fixed-income strategist at Citigroup Inc., said in a note to clients. “That’s unlikely to be achieved via TLTRO pricing or forward guidance changes. It needs to be stronger and unexpected, like a hint that QE can be restarted.” Traders in money markets are pricing in a 50% chance of a rate cut from the ECB this year, as Draghi plays catch up to easing from global central banks. The surge in Europe’s bonds in recent weeks has also sent yields on Greek, Spanish and Portuguese securities to the lowest levels ever, while the euro is hovering near the weakest since 2017. Five-year forward five-year inflation swaps, a gauge of the market’s inflation expectations, are close to touching the lowest on record at 1.28%.

sooner-deeper-cuts


Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 5 giugno 2019, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1.  Powell innesca un rimbalzo a Wall Street: ora si attendono i dati di venerdì prossimo per l’occupazione
  2.  L’atteggiamento morbido della Fed modifica soltanto di poco la quotazione del dollaro USA
  3.  La tensione USA-Cina si sta trasformando in un problema di lungo periodo, come ci confermano le notizie arrivate ieri
  4.  SEZIONE L'OPERATIVITA' - questa settimana sul piano operativo ci occupiamo dell’eventuale taglio dei tassi ufficiali negli Stati Uniti
  5.  SEZIONE L'ANALISI - il tema della nostra Analisi sarà ancora per questa settimana l’esito e le ricadute delle Elezioni Europee sui mercati finanziari


recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutti gli articoli su: recced , bce
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

Il modello 730 precompilato 2019 sarà accessibile online dal 16 aprile. Può semplificare molte cose nella compilazione della dichiarazione dei redditi. Continua »