NAVIGA IL SITO

100 giorni al 2019: la sterlina britannica GBP

La sterlina britannica GBP potrebbe essere vista oggi come la sola autentica valuta rifugio, viste le gravi incertezze che pesano sul dollaro USA

di Valter Buffo 18 set 2018 ore 08:46

Commento giornaliero di www.recce-d.com

 

Gli attesissimi dati per l’inflazione di mercoledì prossimo, e la successiva asta dei Gilt (i titoli di stato) a 10 anni del giorno successivo, saranno probabilmente un punto di svolta per la sterlina, almeno nel breve termine. Per noi investitori in euro, la sterlina britannica GBP è risultata una valuta piuttosto stabile, nel corso del 2018 (lo vedete sotto nel primo grafico) ed anche nei confronti del dollaro USA il livello di volatilità è aumentato soltanto in due occasioni, ovvero a gennaio, nel momento di tormenta dei mercati finanziari, e poi di recente, per effetto del dibattito su Brexit (ve lo racconta il secondo grafico qui in basso).

 

sterlina_5La posizione di Recce’d sulla sterlina è chiara, ai lettori di SoldiOnline.it: potremmo quasi dire che, a nostro giudizio, la sterlina britannica GBP oggi è la sola autentica “valuta rifugio”, viste le gravi incertezze che pesano sul dollaro USA. L’economia del Regno Unito non ha subito nulla di tutto ciò che era stato previsto, sia dalle grandi banche di investimento, sia dalle Reti che vendono Fondi Comuni, dopo il Referendum Brexit, ha mantenuto un tasso di sviluppo in linea oppure superiore a quello di Eurozona, con una finanza pubblica sotto controllo, un costo ufficiale del denaro che non è mai sceso sotto lo zero, una disoccupazione che è più bassa (caso unico tra i Paesi Sviluppati) di quella USA, ed una crescita dei salari che supporta la domanda interna.

 

Allora, ci chiederete, perché oggi la sterlina non ha ancora recuperato per intero le perdite del post-Referendum? Le banche di investimento, che sono poi i grossisti anche nel mercato dei cambi, hanno trovato in Brexit un tema perfetto per mettere paura e fare vendere la sterlina, e poi ricomperarla, e poi rivenderla, e così via. Come alcuni attenti lettori forse ricordano, Recce’d ha sempre sostenuto che Brexit è, e sarà, poco o nulla e guardiamo alle variabili dell’economia reale, che erano e restano oggi migliori di quelle di Eurozona. Il cambio tra sterlina GBP ed euro, per questa solida ragione, da questi livelli non potrà che migliorare.

 

cambio-sterlina-euro-2017-2018

Fonte: Bloomberg

 

volatilita-implicita-sterlina-dollaro-2018

Fonte: Financial Times

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 18 settembre 2018, abbiamo trattato i seguenti temi:

  • Forte tensione sulle tariffe: ne ha fatto le spese ieri il Nasdaq dei Tech
  • Forte tensione sui Titoli di Stato USA, ieri vicini al 3% sulla scadenza a 10 anni
  • Forte tensione in Cina, dove la Borsa sta ai minimi dal 2014
  • SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo delle prospettive delle materie prime nella parte finale del 2018
  • SEZIONE L'ANALISI    il tema della nostra Analisi sarà questa settimana la politica: siamo costretti a parlarne, anche dalle recenti parole di Draghi

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutte le ultime su: sterlina , recced , brexit
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

La Carta del docente è uno strumento per spese di formazione e aggiornamento professionale degli insegnati di ruolo in istituzioni scolastiche pubbliche Continua »