NAVIGA IL SITO

Sotto zero: crescita e tassi

Chi avrebbe scommesso, anche soltanto 12 mesi fa, che si sarebbe tornati - solo un anno dopo - a rendimenti sotto zero, rendimenti negativi e tassi negativi?

di Valter Buffo 11 feb 2019 ore 10:19

Commento giornaliero di recce-d.com

 

sboomChi avrebbe scommesso, anche soltanto 12 mesi fa, che si sarebbe tornati - solo un anno dopo - a rendimenti sotto zero, rendimenti negativi e tassi negativi? Il grafico che abbiamo scelto oggi è chiarissimo: guardate il caloroso ritorno del controvalore delle obbligazioni in circolazione che rendono sotto zero, che soltanto nei mesi da settembre ad oggi a livello mondiale è raddoppiato. Clamoroso, eppure fino ad oggi passato quasi del tutto sotto silenzio, almeno fino a che la settimana scorsa il Bund tedesco a 10 anni è tornato a rendere zero, o poco più, richiamando così l’attenzione degli operatori di mercato.

Come abbiamo scritto nel weekend nel nostro blog, si ripresenta una situazione di mercato già vista molte volte e già commentata più e più volte da Recce’d. Che però oggi si ripresenta a fronte di aspettative che, almeno fino ad oggi, restano ottimistiche sulla crescita globale e sulla crescita dei profitti, almeno se leggiamo (ad oggi, ripetiamolo) i documenti ufficiali delle banche globali di investimenti e delle Reti di vendita dei Fondi Comuni. L’investitore finale, di nuovo intrappolato, è costretto di nuovo a decidere di quale di questi segnali, fortemente contrastanti, deve fidarsi: e noi oggi ci faremo aiutare da John Authers, mentre domani torneremo sul medesimo tema con altre nostre osservazioni:


(…) the reality is that 2019 is going to be a tough year for the global economy. There are just too many things that would have to break just right for stocks to build on their best start to a year since 1987. That’s not to say equities can’t end the year higher, but as they say on Wall Street, past performance is no guarantee of future results. For proof that the surge in global equities in January had little to do with growing confidence in the outlook and was more likely just a technical bounce from oversold levels, just take a look at the bond market. While stocks were rebounding, bond economists and strategists were steadily reducing their forecasts for how high yields on U.S. Treasuries — the world’s ultimate haven asset — will get. The latest monthly Bloomberg News survey of about 60 forecasters shows that the median estimate for 10-year yields at the end of 2019 is 3 percent. Although that’s above the current market rate of 2.65 percent, it’s far below the 3.50 percent that was forecast as recently as November. Much of this, of course, has to do with a more dovish Federal Reserve, which has signaled that it will stop raising interest rates for the time being. But the reason the Fed pivoted from its hawkish stance was because of the worsening global outlook. Central banks around the world are sounding very concerned.

controvalore-delle-obbligazioni

Fonte: Bloomberg


Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 11 febbraio 2019, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1.     Settimana decisiva per i rapporti tra USA e Cina
  2.     Tensione Francia-Italia: la Germania che farà? Oppure è d’accordo fin dall’inizio?
  3.     Dollaro e sterlina più forti contro euro
  4.     SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo dell’andamento degli utili delle Società In Europa
  5.     SEZIONE L'ANALISI    il tema della nostra Analisi sarà la scadenza dell’1 marzo per la fine della “tregua” USA-Cina sulle tariffe

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutti gli articoli su: recced
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

Il modello 730 precompilato 2019 sarà accessibile online dal 16 aprile. Può semplificare molte cose nella compilazione della dichiarazione dei redditi. Continua »