NAVIGA IL SITO

Politicizzare la Federal Reserve? No

Può essere ampio, su mercati finanziari e portafogli, l’impatto di una progressiva “politicizzazione” delle scelte della politica monetaria. Una negativa invasione di campo della politica

di Valter Buffo 10 mag 2019 ore 10:19

Commento giornaliero di recce-d.com

 

trump_4Gli spunti dai quali siamo partiti lunedì scorso ruotano tutti intorno al ruolo della Banca Centrale, e quindi della politica monetaria, un tema sul quale negli ultimi mesi si è decisamente allargato il dibattito: noi abbiamo tentato, nei limiti della sintesi e dello spazio, di fornire al lettore un quadro di insieme coerente, legando Trump ed MMT, Federal Reserve ed inflazione (oggi il dato USA).

Vogliamo chiudere il lavoro cogliendo uno spunto che è arrivato propri ieri dall’attualità: secondo tutti i più autorevoli mezzi di informazioni specializzati, la decisione della Cina di irrigidire la propria linea negoziale deriverebbe da una interpretazione (cinese) delle ragioni sottostanti i recenti attacchi di Donald J Trump alla Federal Reserve.

Ne ha scritto, ad esempio, il Wall Street Journal:

Meanwhile, in a lengthy piece purporting to explain why Beijing decided to start playing 'hardball' so late into the talks (though, to be sure, other reports suggest that Beijing had taken a hard line almost from the start), WSJ claimed that President Xi and the senior leadership interpreted Trump's attacks on Fed Chairman Jay Powell as a sign that Trump would be ready to compromise. The reason? It was interpreted as evidence that Trump secretly believed the US economy was more fragile than the official data reflected. Meanwhile, the Chinese economy has stabilized, in part thanks to a massive stimulus program. Beijing was further emboldened by Trump's professions of 'friendship' with Xi, and his praise for Liu. Then, an April 30 Trump tweet praising Chinese economic policy cemented this view, according to WSJ's sources. An analyst quoted in the WSJ piece offers an apt summary: "Why would you be constantly asking the Fed to lower rates if your economy is not turning weak?" That's a great question. We're still waiting for an explanation on that one. At any rate, we imagine the WSJ report was at least a small consolation to Powell, who has now been partially vindicated for his slightly hawkish tilt during the post-FOMC press conference earlier this month.

Noi di Recce’d vediamo in questa notizia un segno dei tempi, ed un fatto di grande rilevanza che questa mattina abbiamo analizzato anche in The Morning Brief: in poche ore avete tutti visto quanto può essere ampio, sui mercati finanziari e nella performance dei vostri portafogli, l’impatto di una progressiva “politicizzazione” delle scelte della politica monetaria, una invasione di campo della politica nella gestione della moneta e dei tassi che a nostro giudizio può produrre soltanto conseguenze negative sia di breve sia di medio termine.

 

trump-attacca-fed

Fonte: Twitter

 

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 10 maggio 2019, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1.  La tensione sul tema tariffe USA Cina riporta gli indici di New York al di sotto delle medie mobili a 50 giorni
  2.  In Italia la stabilità del Governo viene messa in discussione da tensioni crescenti
  3.  Le  trimestrali in Europa: si avvicina il momento di tirare le somme dopo una settimana intensa
  4.  SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo delle prospettive e della valutazione delle Borse europee
  5.  SEZIONE L'ANALISI    il tema della nostra Analisi sarà questa settimana la Chinadness: ne avete sentito parlare?

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutti gli articoli su: recced , fed
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

APE volontaria: come funziona (requisiti, calcolo e domanda)

APE volontaria: come funziona (requisiti, calcolo e domanda)

Ape volontaria è un anticipo sulla pensione di vecchiata. La si può ottenere per un massimo di 3 anni e 7 mesi fino al raggiungimento dell'età pensionabile. Continua »