NAVIGA IL SITO

Le politiche contro la diseguaglianza dal 2009 ad oggi

Il punto focale del dibattito sulla diseguaglianza sta nel capire e valutare se le politiche introdotte dopo il 2009 hanno avuto fino ad oggi effetti che sono in maggioranza negativi oppure positivi

di Valter Buffo 4 mar 2019 ore 09:39

Commento giornaliero di recce-d.com

 

paura_finanziariaNel weekend, nel nostro Blog, abbiamo scritto un Post che anticipava i temi di cui scriveremo questa settimana nei nostri contributi per SoldiOnline.it. Il tema è quello della “diseguaglianza”, che è senza dubbio è il tema più dibattuto al Mondo, da almeno un paio di anni a questa parte. Il punto focale di questo dibattito sulla diseguaglianza nel capire e valutare se le politiche introdotte dopo il 2009 (con una motivazione - ufficiale - che all’inizio era quella di “fermare la Grande Depressione”) hanno avuto fino ad oggi effetti che sono in maggioranza negativi oppure positivi. In breve: ne è valsa la pena? Ci è sembrato utile portare all’attenzione di chi ci legge una selezione di argomenti trattati dal veterano Bill Gross, uno dei più noti gestori di portafoglio degli ultimi decenni, nella sua più recente intervista, che vi proponiamo in lingua originale.

Gross believes tax rates on high earners need to be raised to restore balance in American capitalism and fund benefits for the middle class, such as access to affordable health care. That’s why he’s sympathetic to Ocasio-Cortez, the congressional freshman who has energized the left wing of the Democratic Party, even if he doesn’t agree with all her ideas. "Maybe the next time, the next election, there will be a ‘socialist’ in the White House" he said. "The wealthy have been advantaged for a long time and certainly the past few years with the tax cuts. The middle class hasn’t necessarily suffered, but the gap has increased."

In questo primo brano selezionato per voi, ci ha colpito il fatto che si parla di un “socialista alla Casa Bianca”, che sembra il titolo di un film, e questa affermazione è motivata proprio sulla base della crescente disuguaglianza. Ma leggiamo un secondo brano: dove si prevede che se le ineguaglianze non verranno ridotte, ci sarà una “rivoluzione alla cabina elettorale”

He says deflation poses a huge challenge for central banks, admires what Japan has done to revive its moribund economy and thinks the U.S. government should consider doubling the size of its deficit. And the billionaire and registered Republican agrees with Democratic Rep. Alexandria Ocasio-Cortez that the rich should pay more in taxes - if not quite the 70 percent she’s proposing at the margin. It’s a "necessary evil" to correct the failings of American capitalism, Gross says, adding that if inequality persists there’ll be a "revolution at the ballot box."

Come leggete qui sopra, il ragionamento arriva anche a includere una “esplosione del deficit pubblico” negli Stati Uniti, e qui vedete immediatamente come il dibattito sulla diseguaglianza si lega in modo stretto al futuro rendimento dei nostri portafogli di investimento.

 

andamento-salari-usa-1973-2019

Fonte: Washington Post

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 4 marzo 2019, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1.     Mercati ormai da settimane in una fase di apatia ed assenza di reazioni che noi giudichiamo molto inquietante
  2.     Questa settimana la BCE potrebbe scuotere i mercati
  3.     Anche il dato USA per l’occupazione potrebbe tirarci fuori dalla fase di apatia
  4.     SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo dell’andamento dei mercati obbligazionari, viste le sorprese della settimana scorsa
  5.     SEZIONE L'ANALISI    il tema della nostra Analisi sarà questa settimana il destino economico e politico dell’Eurozona

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutti gli articoli su: recced
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »