NAVIGA IL SITO
Home » Analisi di Scenario » Mercati e politica: un duro confronto con la realtà

Mercati e politica: un duro confronto con la realtà

Si parla molto di put, ossia dei supporti esterni (di origine politica) che potrebbero scattare sulle borse nel caso in cui le vendite iniziassero a prevalere sugli acquisti. Tuttavia...

di Valter Buffo 28 gen 2019 ore 08:41

Commento giornaliero di recce-d.com

 

grafico-borsaSui mercati si parla solo di “put”: nel senso che le Borse oggi beneficerebbero di molti “supporti esterni” pronti a scattare nel caso in cui le vendite prendessero a prevalere sugli acquisti.

La “put” più nota è quella di Powell e della sua Federal Reserve, che si riunisce domani e che parlerà poi mercoledì sera. Ma ci sarebbe anche una “put” di Trump, che non vuole assolutamente vedere la Borsa in discesa. E (forse la più forte di tutte) ci sarebbe anche una “put” di Xi, che in effetti ha passato gran parte del mese di gennaio a buttare liquidità in ogni direzione, per contrastare il rallentamento (innegabile) dell’economia cinese.

Noi di Recce’d anche nel weekend abbiamo spiegato, nel Blog, che la politica è destinata a perdere sempre contro la realtà dell’economia, e che quindi questi sforzi potrebbero avere effetti ma soltanto nel breve termine. E proprio la settimana che inizia oggi costringerà i mercati ad un duro confronto con la realtà, che in particolare si concentrerà nella giornata di dopodomani, come leggete nel brano che segue:

With the world’s three major economic engines all showing signs of fatigue, the week ahead will provide plenty of opportunities to see whether expansions in Asia, Europe and the U.S. are holding up through myriad uncertainties. (…) There’s a triple whammy of events on Wednesday, which kicks off with the Treasury Department’s latest quarterly debt-sales plans. These decisions have taken on greater importance as the government’s finance department ramps up sales of bills, notes and bonds to fund a widening budget deficit. (…) On the same day, China’s Vice Premier Liu He sits down with U.S. Trade Representative Robert Lighthizer for two days of trade talks. This isn’t necessarily a make-or-break moment, but nervous investors have been hanging on every bullish and bearish twist in the trade war ahead of a March 1 deadline to reach a deal. (…) Wednesday afternoon features Federal Reserve Chairman Jerome Powell’s first monetary policy decision of the year. While the chance for an interest-rate move is near zero, reporters at his now regular post-FOMC press briefing will grill him on everything from his level of “patience” before the next hike to his plans for the central bank’s $4 trillion balance sheet.

A questi tre eventi, aggiungiamo poi (il giorno successivo) i dati dall’Europa per la crescita del PIL, anticipati la settimana scorsa dagli indici PMI (nel grafico in basso quello per la Germania) ed i dati dalla Cina per gli indici PMI; ed aggiungiamo anche che proprio questa è la settimana più importante per la stagione delle trimestrali USA.

Ed avete un quadro completo, che spiega perché a nostro parere nel corso della settimana sui mercati finanziari si tornerà ad occuparsi della realtà, lasciando da parte... le fantasie.

 

pmi-germania-markit-2018-2019

Fonte: Markit

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 28 gennaio 2019, abbiamo trattato i seguenti temi:

  • La riunione della Federal Reserve è stata anticipata venerdì da un articolo del WSJ che abbiamo commentato nel weekend
  • Venerdì prossimo i dati USA per l’occupazione e per i salari
  • Avrà un impatto sui mercati la sospensione dello shutdown USA?
  • SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo del RISK ON, RISK OFF: potrebbe tornare di attualità?
  • SEZIONE L'ANALISI    il tema della nostra Analisi sarà questa settimana il settore delle materie prime

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutti gli articoli su: recced
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile Continua »

da

ABCRisparmio

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »