NAVIGA IL SITO

Mercati azionari in attesa delle trimestrali

di Redazione Lapenna del Web 12 ott 2022 ore 09:50 Le news sul tuo Smartphone

funzioni-mercati-finanziariLouise Dudley - Global Equities Portfolio Manager di Federated Hermes - ha segnalato come, con l'approssimarsi della prossima stagione degli utili al centro delle priorità degli investitori, il precedente trimestre di revisioni al ribasso - sia sul fronte del Pil che degli utili - non può che portare con sé un tono negativo.

Secondo Dudley, l'unico aspetto positivo è che una fase di debolezza dell’economia si porta dietro banche centrali più aggressive e la prospettiva di aumenti dei tassi d'interesse meno ripidi. "Inoltre, l'ultima mossa dell'OPEC di tagliare la produzione di petrolio contribuisce ad agitare ulteriormente il contesto geopolitico globale", ha aggiunto l'esperta.

 

"Le oscillazioni dei mercati azionari restano ampie e richiedono una diversificazione a livello regionale, ma anche settoriale e di stili di investimento," spiega Dudley, secondo cui i segmenti growth continuano a soffrire, anche se la forbice tra value e growth rimane consistente, poiché i timori della recessione hanno colpito i titoli ciclici. L'esperta ha aggiunto che i settori più orientati al growth traggono sostegno dalle rassicurazioni riguardo a una pressione al ribasso sui tassi di interesse.

 

Inoltre, secondo Dudley, a complicare il quadro ci sono le interruzioni della catena di approvvigionamento, le quali sono percepite come uno dei rischi più importanti di molte aziende, oltre alla flessione della domanda e al rallentamento generale del mercato. L'esperta ritiene che le materie prime continuano a rappresentare un'area di relativa solidità, grazie alla capacità di adeguarsi e di rispondere ai prezzi inflazionistici con contratti flessibili.

"Gli investitori," conclude Dudley, "stanno adottando una prospettiva molto concentrata sul breve termine, con minori preoccupazioni per il prolungato contesto di stagflazione che, secondo le nostre previsioni, si protrarrà fino al 2023".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: strategie di investimento