NAVIGA IL SITO

Il trend è positivo (ma essenziale fare stock picking)

Gilles Guibout (AXA Investment Managers) ha segnalato che con le attuali valutazioni, i mercati sono vulnerabili in caso di un rallentamento. Ecco quale strategia adottare nei prossimi mesi

di Redazione Soldionline 26 mar 2019 ore 14:43

analisi-tecnica-grafico_1I mercati azionari si avviano a chiudere il primo trimestre del 2019 con performance brillanti, recuperando buona parte delle perdite accumulate negli ultimi mesi dello scorso anno. Una tendenza destinata a durare nei prossimi mesi?
Gilles Guibout, gestore del fondo PIR AXA WF Framlington Italy (AXA Investment Managers) ha segnalato che l'attuale contesto è favorito da banche centrali visibilmente più accomodanti, mentre in Europa il rischio politico è stato rivisto al ribasso. Tuttavia, il gestore ha segnalato che "con le attuali valutazioni, i mercati sono vulnerabili in caso di un rallentamento". Ecco perché Gilles Guibout suggerisce di diversificare e favorire società non troppo indebitate, come spiegato nell'analisi seguente.

La prospettiva di un accordo USA-Cina scalda i mercati
A febbraio i mercati hanno proseguito in rialzo, in un contesto di banche centrali visibilmente più accomodanti e soprattutto di fronte alla prospettiva di un accordo commerciale Cina-Stati Uniti, che ridurrebbe in parte il timore di un brusco rallentamento dell’economia.
In Europa, il rischio politico è stato rivisto al ribasso: in UK sembra si voglia evitare una Brexit senza accordo, anche se il rischio resta; in Italia, la sconfitta del Movimento 5 Stelle alle elezioni regionali in Abruzzo e Sardegna costituisce senza dubbio un segnale dell’avvicinarsi della fine della strana alleanza di governo con la Lega.
Sui mercati azionari, i settori ciclici (industria, finanza) hanno beneficiato del calo delle tensioni politiche.


Restano i timori sul rallentamento dell’economia
Se il calo dei mercati nell’ultimo trimestre del 2018 ha sorpreso per la sua ampiezza e rapidità, bisogna ammettere che è altrettanto sorprendente il rimbalzo in atto a partire da gennaio. Ma i timori che a fine anno hanno portato gli investitori a interrogarsi sulla giusta asset allocation e a vendere massicciamente, non sono scomparsi. In particolare, quelli sul rallentamento dell’economia.
Con le attuali valutazioni, i mercati sono vulnerabili in caso di un rallentamento. L’attenzione degli investitori si concentrerà ancora sulla possibile evoluzione del dialogo tra Cina e Stati Uniti e/o sulla Brexit, eventi che saranno ancora fonte di volatilità.


Diversificare e favorire società non troppo indebitate
Visti i tanti punti d’incertezza, vogliamo mantenere dei portafogli che non siano troppo esposti a una singola tematica o a un singolo settore sottostante. Vogliamo avere una buona diversificazione sia a livello geografico (per esempio non vogliamo troppa esposizione al mercato domestico) sia settoriale (non vogliamo troppa esposizione a un singolo settore) e società che non siano troppo indebitate. Infatti, queste società sono quelle che alla fine hanno maggiore flessibilità per la crescita esterna o per far fronte a difficili condizioni di mercato. E in una fase come l’attuale, di rallentamento dell’economia, ci vuole tale flessibilità.

 

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »