NAVIGA IL SITO

Il “nuovo interventismo” e la guerra delle valute

Oggi, dirottiamo la vostra attenzione alla situazione negli Stati Uniti. Vi segnaliamo l’apertura di un nuovo fronte, quello delle valute.

di Valter Buffo 9 lug 2019 ore 09:48

Commento giornaliero di recce-d.com

 

valute2_1Sempre più visibile, e diffuso, l’intervento della politica in economia: non si tratta di una novità, e questo è certo, e molti tra i lettori ricorderà la stagione delle nazionalizzazioni, successiva alla Grande Depressione degli Anni Trenta, come pure le politiche economiche degli Anni Settanta e l’esplosione dei deficit pubblici dei decenni successivi. Oggi, l’intervento pubblico in economia assume però forme nuove: dopo una lunga stagione di QE, che è un intervento politico attraverso la leva monetaria, lasciato però nelle mani di una istituzione che si pretendeva “indipendente” dal governo in carica, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un diretto intervento dei governi, ovvero del potere esecutivo, nelle cose dell’economia.

Recce’d ha già commentato, anche su SoldiOnline.it, la progressiva perdita di indipendenza delle Banche Centrali dai Governi in carica, e proprio ieri mattina abbiamo richiamato la vostra attenzione su ciò che è successo nel weekend in Turchia.

Oggi dirottiamo la vostra attenzione alla situazione negli Stati Uniti. E non stiamo parlando in questo caso delle pressioni di Trump sulla Federal Reserve, che in un certo senso è già “notizia vecchia”, bensì vi segnaliamo l’apertura di un nuovo fronte, quello delle valute. Con il tweet che vedete riprodotto sotto nell’immagine, Donald Trump ha chiesto ed in pubblico, che si proceda con una svalutazione competitiva del dollaro USA, ed è quindi inevitabile che l’attenzione dei gestori di portafoglio si sposti sulle prospettive della valuta USA, come ci documenta il brano che segue, dove potete leggere l’opinione di un autorevole economista della società PIMCO, che ci anticipa quale potrebbe essere la reazione dei mercati finanziari.

 

After Trump returned to attacking the Fed via Twitter on Friday and Turkish President Recep Tayyip Erdogan fired his top monetary policy maker on Saturday, Pimco’s global economic adviser Joachim Fels used a report to clients to declare the "heyday of central bank independence now lies behind us.” The risk for Fed Chairman Jerome Powell and his colleagues is that they are in a lose-lose situation as they consider whether to cut interest rates this month and by how much, said Fels. One potential downside is if the Fed seeks to prove its independence by not loosening policy as it might otherwise, and the second is that any easing will be regarded as bowing to political pressure. “The constant frontal-attack on Chair Powell and his colleagues and the repeated calls for rate cuts and QE by the president and other members of the administration put the Fed in a no-win situation,” Fels said. Trump on Friday said the central bank “doesn’t have a clue,” the latest in a string of barbs against Powell and the Fed, who he contends have imposed overly-tight monetary policy on the economy. While Fels said financial markets would typically respond to such a climate by selling the dollar and longer-term bonds amid inflation concerns, that playbook may no longer apply. Instead, he argued government pressure to buy bonds may keep the yield curve flat and politicians may pursue less fiscal stimulus if they felt central banks would do the work for them. And as other central banks are easing monetary policy, the dollar is unlikely to materially weaken, he said.


twitter-trump-currency

Fonte: Twitter

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 9 luglio 2019, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1.     Riapre la settimana in calo  l’indice S&P 500
  2.     In settimana vedremo i dati per l’inflazione da Stati Uniti, Regno Unito ed Europa
  3.     Il fatto più importante della settimana sarà la Audizione di domani di Powell al Congresso
  4.     SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo ancora di utili delle Società quotate in Borsa, con nuove analisi ed approfondimenti
  5.     SEZIONE L'ANALISI    il tema della nostra Analisi sarà questa settimana l’inflazione, con una dettagliata analisi dei dati in uscita

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutte le ultime su: recced
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

LinkedIn: sei regole d’oro per farsi notare (e trovare lavoro)

L’autunno è un ottimo periodo per la ricerca di un nuovo lavoro, anche attraverso LinkedIn, il più grande network professionale online del mondo. Ecco alcune regole da seguire per farsi notare

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »