NAVIGA IL SITO
Home » Analisi di Scenario » Il Bitcoin toccherà il fondo nel primo trimestre 2019?

Il Bitcoin toccherà il fondo nel primo trimestre 2019?

Negli ultimi mesi il valore della più importante criptovaluta ha perso gran parte del proprio valore (oltre l’80%), scendendo anche sotto quota 3.500 dollari

di Redazione Soldionline 20 dic 2018 ore 13:19

Solo dodici mesi or sono, nel dicembre del 2017, il bitcoin toccava il suo massimo storico a oltre 20mila dollari. Negli ultimi mesi il valore della più importante criptovaluta ha perso gran parte del proprio valore (oltre l’80%), scendendo anche sotto quota 3.500 dollari.

Secondo quanto evidenziato da Matteo Oddi di Exante l’andamento del botcoin starebbe seguendo un trend simile a quello tracciato nella seconda metà del 2014, che dovrebbe portare a una conferma della tendenza ribassista nel primo trimestre del 2019, come evidenziato nella seguente analisi.

 

criptovaluta-bitcoinEsattamente un anno fa il bitcoin superava appena quota 20.000 dollari, segnando così il picco di quello che diversi detrattori della prima criptovaluta hanno definito come il caso di espansione e contrazione più rapido di sempre. 365 giorni dopo la criptovaluta registra invece una correzione di circa l’83% dai massimi.

 

Nello spazio di 12 mesi il mercato del bitcoin è passato dall’euforia più sfrenata alla caccia prudente al nuovo minimo che, nelle speranze degli operatori, innescherà l’atteso rimbalzo.

 

Tra le varie ipotesi in campo, c’è chi pensa che la forte pressione esercitata sul prezzo del bitcoin si esaurirà entro i primi tre mesi del prossimo anno.

 

Questo perlomeno è quanto affermano gli analisti di Delphi Digital, una società newyorkese specializzata nei crypto asset, che ha pubblicato un report intitolato “The State of Bitcoin”.

 

Per prima cosa lo studio incrocia i cicli di mercato di bitcoin con attività con i dati relativi agli output di transazione non spesi (UTXO), ovvero il “resto” di una transazione A non ancora divenuto l’input di una successiva transazione B.

 

Delphi Digital ha scoperto che a pool di UTXO più longeve corrispondono periodi caratterizzati da cali del prezzo e accumulazione. E, al contrario, pool di UTXO con meno mesi di vita alle spalle si accompagnano a rialzi del prezzo.

 

Attualmente la pool di UTXO della rete Bitcoin sta “invecchiando” ed è su questa base che il report costruisce il suo pronostico: “Pensiamo di essere nel bel mezzo di un periodo di accumulo che assume una forma simile a quella della seconda metà del 2014. Le attuali tendenze delle UTXO suggeriscono che probabilmente vedremo un ribasso del prezzo del bitcoin entro il primo trimestre del 2019, e la recente accelerazione della tendenza al ribasso del prezzo del bitcoin potrebbe indicare che siamo più propensi a vedere questo minimo nella prima metà del trimestre”.

 

La storia si ripete, quindi? Una lettura simile è degna d’attenzione, ma alcuni distinguo sono d’obbligo.

 

Il paragone tra il 2014-15 e il 2018 del bitcoin “regge in termini di price action e struttura di mercato, ma ad oggi manca un catalizzatore negativo della portata di Mt. Gox”, fa notare Anatoliy Knyazev di Exante, facendo riferimento all’hacking e alla bancarotta di quella che è stata per diversi anni la più grande piattaforma di scambio di bitcoin.

 

Questo scarto è in effetti emblematico di una fase più matura dello sviluppo dell’ecosistema di Bitcoin, i cui principali ostacoli, secondo Delphi Digital, vanno ricercati nella volatilità, nella mancanza di servizi di custodia affidabili e nelle incertezze dal punto di vista regolatorio.

 

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà.
Tutti gli articoli su: bitcoin
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Rdc 2019: a chi spetta e i requisiti per ottenere il Reddito di cittadinanza

Rdc 2019: a chi spetta e i requisiti per ottenere il Reddito di cittadinanza

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 1° marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal mese di aprile Continua »

da

ABCRisparmio

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »